Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Passaporto biometrico

Il passaporto biometrico è un documento provvisto di microchip, all’interno del quale, oltre ai dati anagrafici, saranno memorizzate anche la foto e le impronte digitali del titolare.

Esenzione dalla rilevazione delle impronte digitali

I minori di anni 12 sono esentati dalla rilevazione delle impronte digitali.
E’ inoltre prevista l’esenzione permanente dalla rilevazione delle impronte digitali:
a) in caso di patologia o impedimento fisico permanente opportunamente documentati (ad es. certificazione medica rilasciata da un’autorità sanitaria locale, strutture ospedaliere, ecc.).
b) in caso di menomazione o malformazione fisica evidente (si prescinde in tal caso dalla certificazione medica).
In tali casi, viene rilasciato un libretto di passaporto ordinario senza impronte con durata decennale.
Nei casi di impossibilità temporanea alla rilevazione delle impronte digitali non dipendenti dalla volontà del richiedente si procede al rilascio del passaporto temporaneo.

Validità del passaporto biometrico:

• 10 anni per i titolari maggiorenni
• 5 anni per minori da 3 anni compiuti fino a 17 anni di età
• 3 anni per minori da 0 a 3 anni di età non compiuti.

Un nuovo passaporto ordinario può essere rilasciato in sostituzione di quello ancora in corso di validita’ entro e non oltre 6 mesi dalla data di scadenza.