Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

ITALIA – SERBIA: IN AMBASCIATA CONCERTO DEDICATO A PUCCINI

b05b73b8-16db-4800-8e25-4b0fc30a1a17

La Residenza dell’Ambasciatore d’Italia in Serbia, Luca Gori, ha ospitato ieri sera il concerto “Giacomo Puccini.  La sua musica, le sue muse”, dedicato al celebre compositore italiano di cui quest’anno ricorre il centenario dalla morte. Gli studenti del Conservatorio “G. Verdi” di Torino e quelli della Facoltà di Musica dell’Università delle Arti di Belgrado, accompagnati al pianoforte dal Maestro Vito Maggiolino, hanno eseguito alcune arie tratte dalle più note opere di Puccini. L’evento, organizzato in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura a Belgrado, rientra nelle celebrazioni per il centenario della posa della prima pietra di Palazzo Bircaninova, sede della rappresentanza diplomatica, anniversario che l’Ambasciata sta ricordando attraverso la rassegna “Bircaninova@100” realizzata con il contributo degli sponsor UniCredit e Banca Intesa.

“Nel celebrare il centenario dalla morte di Giacomo Puccini rendiamo omaggio alla sua eredità, un patrimonio di composizioni di enorme valore che fa parte della storia dell’opera”, ha dichiarato l’Ambasciatore Gori. “Italia e Serbia si sono unite nel segno della musica e nel ricordo del grande Maestro – ha aggiunto Gori – facendo dialogare gli studenti di Torino con quelli di Belgrado.”