Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

ITALIA – SERBIA: CELEBRAZIONI A BELGRADO PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA

FN1

Si sono svolte ieri sera presso la residenza dell’Ambasciatore d’Italia in Serbia, Luca Gori, le tradizionali celebrazioni in occasione della Festa della Repubblica Italiana. All’evento hanno partecipato circa 1.000 persone tra cui la Presidente dell’Assemblea Nazionale, Ana Brnabic, il Ministro degli Esteri, Marko Djuric, il Ministro delle Costruzioni, dei Trasporti e delle Infrastrutture, Goran Vesic, il Ministro del Commercio, Tomislav Momirovic, il Ministro del Lavoro, dell’Impiego, dei Veterani e degli Affari Sociali, Nemanja Starovic, la Ministra delle Miniere e dell’energia, Dubravka Djedovic Handanovic, e quella della Scienza, dello Sviluppo Tecnologico e dell’Innovazione, Jelena Begovic. Presenti molti rappresentanti serbi del mondo politico, della società civile, dell’imprenditoria, della cultura e dello sport e la numerosa comunità di connazionali residenti in Serbia. Le celebrazioni del 2 giugno hanno rappresentato anche l’occasione per valorizzare il Made in Italy: dall’illuminotecnica al design automobilistico, dalla cucina al turismo, dall’arte alla cultura. Gli ospiti hanno potuto in particolare visitare la mostra fotografica “Elena, regina d’Italia. Un omaggio al centenario di Palazzo Birčaninova”. Un’esposizione organizzatagrazie alla collaborazione con il Museo Centrale del Risorgimento di Roma per celebrare il centenario della posa della prima pietra di Palazzo Birčaninova.

La serata è stata impreziosita dalla performance musicale del coro del Centro culturale per bambini di Belgrado “Nadji svoju zvezdu” (Trova la tua stella) che ha eseguito dal vivo gli inni nazionali. In mattinata, l’Ambasciatore Gori, ha deposto una corona di fiori presso il Cimitero Militare Italiano di Belgrado per ricordare l’impegno delle donne e degli uomini in divisa che ogni giorno lavorano per garantire la sicurezza della Repubblica.

“Oggi celebriamo la Festa della Repubblica Italiana, la festa di tutti gli italiani e le italiane. Una comunità che si riunisce e si riconosce nei valori fondanti della nostra Repubblica, simbolo dell’unità nazionale. Valori come libertà, pace, uguaglianza, democrazia e solidarietà sono alla base della nostra Carta costituzionale e sono rafforzati dall’appartenenza dell’Italia all’Unione Europea”, ha sottolineato l’Ambasciatore Gori nel suo discorso. “Quest’anno le celebrazioni in Serbia assumono un significato speciale – ha aggiunto Gori – perché celebriamo tre importanti anniversari nei rapporti tra Roma e Belgrado: i 145 anni dallo stabilimento delle relazioni diplomatiche; i 15 anni dalla firma del Partenariato Strategico bilaterale; ed i 100 anni di Palazzo Bircaninova”.

 

INTERVISTE ALL’AMBASCIATORE D’ITALIA IN SERBIA, LUCA GORI, IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLA REPUBBLICA 2024

POLITIKA

RTS

CORD

EUpravo zato