Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

ITALIA – SERBIA: GIORNATA NAZIONALE DEL MADE IN ITALY A BELGRADO TRA MODA E ARTIGIANALITA’

MITA7412

L’Ambasciata d’Italia a Belgrado ha celebrato ieri la Giornata Nazionale del Made in Italy, l’iniziativa lanciata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy per promuovere la creatività e l’eccellenza italiana. La rassegna, organizzata in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado, l’ICE-Agenzia di Belgrado e l’agenzia Fabrika di Vesna Mandic, è stata dedicata alla moda.

Durante la giornata il designer italiano Michele Gaudiomonte e la designer montenegrina Anastazija Miranović hanno animato un workshop dal titolo “Artigianalità italiana: racconto di un’eccellenza tra patrimonio culturale e prospettive future” ponendo l’accento sul valore che la tradizione della moda del nostro Paese attribuisce al rapporto tra artigianalità e innovazione. Nel corso della serata la Residenza ha poi ospitato la sfilata degli abiti che i due designer hanno realizzato ispirandosi alla figura della Regina Elena di Montenegro. Il tema è stato scelto anche per sottolineare la ricorrenza del centenario della posa della prima pietra di Palazzo Bircaninova, sede della rappresentanza diplomatica costruito per volere della Regina Elena, che l’Ambasciata sta celebrano attraverso gli eventi della rassegna “Bircaninova@100” realizzata con il contributo degli sponsor UniCredit e Banca Intesa.

Sempre nell’ambito della Giornata Nazionale del Made in Italy, nelle prossime settimane ICE Belgrado promuoverà la partecipazione di giovani designer serbi ad alcune attività di formazione in Italia.

„In Serbia c’è una domanda crescente di Made in Italy. Noi abbiamo deciso di dedicare questa Giornata ad uno dei fiori all’occhiello della nostra industria: la moda. Un settore che fornisce un contributo del 7,4% al PIL nazionale con una quota export di circa il 50% e quasi due milioni di occupati“, ha dichiarato l’Ambasciatore d’Italia in Serbia, Luca Gori. “La moda – ha aggiunto Gori – è un’eccellenza italiana che in queste settimane è al centro delle nostre attività di promozione nel quadro della seconda edizione di IFIB – Italian Fashion in Belgrade, la rassegna che abbiamo lanciato lo scorso anno per promuovere l’industria del fashion italiano in Serbia”.