Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

ITALIA – SERBIA: AMBASCIATA D’ITALIA INSTALLA UNA PANCHINA ROSSA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Panchina rossa 2

L’Ambasciata d’Italia in Serbia ha installato presso il giardino della Residenza una panchina rossa, “simbolo del posto vuoto lasciato nella società dalle donne vittime di femminicidi”. La Rappresentanza diplomatica italiana a Belgrado, guidata dall’Ambasciatore Luca Gori, ha voluto così aderire all’invito formulato dal Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, di prevedere in ogni rappresentanza d’Italia nel mondo una “panchina rossa”, a testimonianza dell’impegno del Paese nel promuovere l’uguaglianza di genere e l’emancipazione femminile, ed a prevenire e contrastare ogni forma di violenza e discriminazione verso le donne. La panchina rossa è stata inaugurata in occasione della riunione dell’International Women’s Club di Belgrado, ospitata ieri presso l’Ambasciata d’Italia.