Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

ITALIA – SERBIA: L’AMBASCIATORE GORI INCONTRA LA MINISTRA PER L’INTEGRAZIONE EUROPEA, TANJA MIŠČEVIĆ

foto vert gori miscevic

L’Ambasciatore d’Italia in Serbia, Luca Gori, ha incontrato oggi la Ministra per l’Integrazione Europea, Tanja Miščević. Il colloquio ha consentito di esprimere reciproca soddisfazione per la riattivazione del “Protocollo Antonione” e di fare il punto sullo stato del negoziato di adesione della Serbia all’Unione Europea.

In relazione al “Protocollo Antonione”, l’Ambasciatore Gori ha preso positivamente nota della prossima pubblicazione dei nuovi tender al fine di far ripartire i progetti congiunti nei cinque settori previsti dal programma di cooperazione: energia, istruzione, agricoltura, ambiente e sanità.

L’Ambasciatore Gori ha discusso con la Ministra Miščević lo stato delle riforme necessarie da parte di Belgrado per progredire verso l’obiettivo della membership UE ed ha sottolineato l’importanza di realizzare progressi significativi soprattutto nel campo dello stato di diritto e dell’allineamento alla Politica estera e di sicurezza comune. Ha inoltre discusso della possibile visita a Roma della Ministra Miščević in vista della pubblicazione da parte della Commissione UE del “Pacchetto Allargamento” in ottobre e del Consiglio Europeo di dicembre.

L’Ambasciatore Gori ha reiterato “il forte sostegno dell’Italia all’ingresso della Serbia nell’Unione Europea e l’importanza di lavorare per un’accelerazione del processo di Allargamento ai Balcani occidentali, tanto piu’ nel nuovo contesto geopolitico dettato dal conflitto in Ucraina”.