Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

ITALIA – SERBIA: EVENTO DI SOLIDARIETA’ ALL’AMBASCIATA D’ITALIA A BELGRADO CON UNICEF, UNHCR E SAVE THE CHILDREN

20230911 ambasciata braccia aperte 1

Serata di solidarietà presso l’Ambasciata d’Italia a Belgrado che – nel quadro dell’iniziativa “L’Ambasciata d’Italia a Braccia Aperte” – ha ospitato un evento realizzato in collaborazione con UNICEF, UNHCR e Save the Children, in favore di giovanissimi rifugiati e minori in condizioni di bisogno in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico. All’interno della Residenza è stata allestita la mostra di disegni e manufatti realizzati dai bambini oltre che di immagini dei progetti che UNICEF e UNHCR realizzano in Serbia. Gli ospiti, inoltre, hanno potuto donare materiale scolastico che verrà devoluto al Centro per l’Integrazione Giovanile di Belgrado, “Svratiste”.

La serata, a cui ha preso parte il Commissario per i Rifugiati e le Migrazioni della Repubblica di Serbia, Natasa Stanisavljevic, è stata impreziosita dalle esibizioni del coro inclusivo composto da bambini “Svitac” e dal Coro del Centro culturale per bambini di Belgrado “Nadji svoju zvezdu” (Trova la tua stella), oltre che da canzoni italiane interpretate da Pina Porzio.

“L’iniziativa l’Ambasciata d’Italia a braccia aperte è un contenitore di eventi di solidarietà che ci permette di rafforzare il rapporto con la Serbia anche prendendosi cura dei più deboli e bisognosi”, ha dichiarato l’Ambasciatore Gori. “In occasione dell’inizio dell’anno scolastico – ha aggiunto Gori – abbiamo voluto organizzare un evento che ricordasse l’importanza della scuola a sostegno dell’inclusività e dell’integrazione”.

20230911 ambasciata braccia aperte 3 20230911 ambasciata braccia aperte 4
20230911 ambasciata braccia aperte 2 20230911 ambasciata braccia aperte 6
20230911 ambasciata braccia aperte 5 20230911 ambasciata braccia aperte 7