Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

VISITA DI CONGEDO DELL’AMBASCIATORE LO CASCIO AL DIRETTORE DELL’UFFICIO PER IL KOSOVO PETKOVIC

L’Ambasciatore d’Italia, Carlo Lo Cascio, ha incontrato oggi in visita di congedo il Direttore dell’Ufficio per il Kosovo, Petar Petkovic.

Comunicato dell’Ufficio per il Kosovo.

Belgrado è impegnata in modo coerente a costruire una regione stabile

Belgrado, 25 maggio 2022

Il Direttore dell’Ufficio per il Kosovo del Governo della Repubblica di Serbia, Petar Petkovic, ha ricevuto oggi in visita di congedo l’Ambasciatore d’Italia in Serbia, Carlo Lo Cascio, al quale ha espresso gratitudine per il suo eccezionale impegno, comprensione e dedizione nel risolvere i problemi in Kosovo e Metohija.

Petkovic ha informato il suo interlocutore sull’andamento del Dialogo a Bruxelles, sottolineando come Belgrado abbia adempiuto a tutti gli obblighi assunti, mentre Pristina da nove anni trovi motivazioni per non attuare gli accordi riguardanti la Comunità delle municipalità serbe.

Egli ha espresso preoccupazione per gli sforzi di Pristina per relativizzare gli accordi precedentemente raggiunti nel dialogo con Belgrado nei settori dell’energia, della libertà di movimento e della giustizia, osservando che non c’è sufficiente collaborazione da parte di Pristina neppure in merito alla questione delle persone scomparse.

Belgrado è impegnata in modo coerente a costruire stabilità nella regione e risolvere tutte le controversie esclusivamente con mezzi politici e diplomatici, sebbene Pristina non mostri la volontà di superare i disaccordi in tale modo, ha sottolineato Petkovic.

Il Direttore dell’Ufficio ha augurato all’Ambasciatore Lo Cascio successo per io suoi futuri incarichi ed ha auspicato che il proseguimento della cooperazione intensa e amichevole tra i due Paesi.