Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

MESSAGGIO DI CONGRATULAZIONI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SERGIO MATTARELLA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SERBIA ALEKSANDAR VUCIC IN OCCASIONE DELLA SUA RIELEZIONE.

Il Presidente della Repubblica Italiana

4 APRILE 2022

S.E. ALEKSANDAR VUČIĆ
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SERBIA
BELGRADO

 

     IN OCCASIONE DELLA SUA RIELEZIONE DESIDERO PORGERLE LE PIÙ VIVE CONGRATULAZIONI DELLA REPUBBLICA ITALIANA E I MIEI PERSONALI AUGURI DI PIENO SUCCESSO NELLO SVOLGIMENTO DELL’ALTO INCARICO AFFIDATOLE DAL POPOLO SERBO.

   CONFIDO CHE NEL CORSO DEL SUO SECONDO MANDATO AI NOSTRI PAESI NON MANCHERANNO OPPORTUNITA PER CONSOLIDARE ULTERIORMENTE IL PARTENARIATO BILATERALE RAFFORZANDOLO IN TUTTI GLI AMBITI DI COMUNE INTERESSE.

    È NEL CONTESTO DI QUESTA SOLIDA E RADICATA AMICIZIA CHE L’ITALIA MANTERRÀ COSTANTE IL PROPRIO DETERMINATO IMPEGNO A FAVORE DEL PERCORSO DI INTEGRAZIONE EUROPEA DELLA SERBIA, CHE PASSA ANCHE ATTRAVERSO SOSTANZIALI AVANZAMENTI NEL PROCESSO DI RINCOCILIAZIONE REGIONALE, IN PARTICOLARE NEL DIALOGO CON PRISTINA FACILITATO DALL’UNIONE EUROPEA.

   LA CONTINUA ADESIONE AI PRINCIPI E AI VALORI FONDANTI DELL’UNIONE EUROPEA ACQUISTA ANCOR MAGGIORE SIGNIFICATO E IMPORTANZE NELL’ATTUALE CONTESTO INTERNAZIONALE, SEGNATO DALL’INACCETABILE AGGRESSIONE RUSSA ALL’UKRAINA.

    IN TALE SPIRITO, RINNOVO I PIÙ CORDIALI AUGURI DI BENESSERE PER LA SUA PERSONA E PER TUTTI I CITTADINI DELLA REPUBBLICA DI SERBIA.

SERGIO MATTARELLA