Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Novità: Accertamento esistenza in vita pensionati residenti all’estero anche tramite videochiamata

Per facilitare l’accertamento dell’esistenza in vita in periodo di pandemia, INPS e Citibank hanno stabilito che gli uffici consolari potranno ricorrere anche alle videochiamate.

Per poter procedere alla verifica tramite videochiamata, il pensionato che ha ricevuto il modulo di richiesta di attestazione dell’esistenza in vita dovra’:

Inviare per posta raccomandata al seguente indirizzo:

AMBASCIATA D’ITALIA A BELGRADO

Ufficio Consolare

Bircaninova ulica 11 – 11000 Belgrado

 

Una busta contenente:

1. Modulo di richiesta di esistenza in vita in originale firmato

2. Fotocopia del passaporto o della carta d’identita’ in corso di validita’

3. Foglio informativo compilato e firmato (Clicca qui)

 

L’Ufficio Consolare, una volta ricevuto il plico, contattera’ il pensionato al numero indicato per stabilire una videochiamata.

Al momento della videochiamata il pensionato dovra’ esibire il passaporto o la carta d’identita’ in originale e la fotocopia del modulo di richiesta di esistenza in vita, spediti per posta.

Se il pensionato non e’ in possesso di smartphone per procedere alla videochiamata, verra’ fissato un appuntamento in Ambasciata.