Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

“Emergenza coronavirus: La Serbia è vicina all’Italia”. Lettera del Primo Ministro Ana Brnabic al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

9 marzo 2020

Egregio Signor Presidente del Consiglio dei Ministri,

a nome del Governo della Repubblica di Serbia e a nome mio personale, desidero esprimere il profondo cordoglio per tutte le vittime cagionate dall’epidemia del coronavirus nella Repubblica Italiana.

Nell’attuale momento in cui tutto il mondo e, l’Italia più di tutti i Paesi europei, sta affrontando l’epidemia del coronavirus, desidero trasmettere a Lei e al popolo italiano amico i sensi della più profonda vicinanza e dell’amichevole solidarietà.

Siamo convinti che l’Italia supererà con forza e decisione questo momento difficile, affinché possiamo continuare, come abbiamo fatto finora, a sviluppare la nostra proficua e versatile collaborazione bilaterale.

La prego di gradire, Sua Eccellenza, i sensi della mia più alta considerazione.

Ana Brnabic