Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

La delegazione italiana alla UIP incontra il Ministro Dacic

casini dacic

Il Sen. Pier Ferdinando Casini, insieme all’On. Gennaro Migliore e l’On. Alessandro Pagano, che si trovano a Belgrado per partecipare ai lavori della UIP, assistiti dall’Ambasciatore Lo Cascio, sono stati ricevuti ieri dal Primo Vice Ministro e Ministro degli Esteri della Repubblica di Serbia Ivica Dacic. Nel corso dei colloqui si è parlato di rapporti bilaterali Italia-Serbia, della prospettiva europea di Belgrado e di cooperazione regionale.
Durante il cordiale incontro, da parte italiana il Sen. Casini ha messo in evidenza come il Parlamento italiano sia compatto nell’auspicare l’inclusione dei Balcani Occidentali della dimensione europea, a partire dalla Serbia che e’ anche il primo partner commerciale dell’Italia nella Regione. E’ stato inoltre ribadito il ruolo fondamentale di Belgrado per la stabilità regionale insieme agli sforzi che ancora spettano alla Serbia sul fronte interno per poter progredire nel negoziato di adesione all’UE.

Comunicato del Ministero degli Affari Esteri serbo.
Ministro Dacic ha incontrato il Senatore italiano Casini

Il Primo Vice Primo Ministro e Ministro degli Esteri serbo Ivica Dacic ha ricevuto il Sen. Pier Ferdinando Casini e i membri della Delegazione italiana che si trovano a Belgrado per la 141ma Assemblea dell’Unione Interparlamentare.
Il Ministro Dacic ha sottolineato che l’ottima collaborazione politica ed economica tra i due Paesi si svolge ai livelli del partenariato strategico. Il Ministro ha ringraziato l’Italia per il suo sostegno offerto alla Serbia lungo il cammino europeo e si è detto interessato a riavviare la prassi dell’organizzazione dei vertici intergovernativi.
Il Senatore Pier Ferdinando Casini ha ribadito quanto è importante per l’Italia la stabilità della regione dei Balcani Occidentali e la loro prospettiva europea. Ha detto che l’Italia apprezza e riconosce gli sforzi che la Serbia sta facendo lungo il percorso europeo e che su quello esiste un sostegno condiviso da tutti i partiti politici parlamentari in Italia.

ITALIA-SERBIA: DELEGAZIONE UIP GUIDATA DAL SEN. CASINI INCONTRA IL MINISTRO DACIC

(ANSAmed) – BELGRADO, 14 OTT – La delegazione italiana alla 141/ma Assemblea dell’Unione Interparlamentare (Uip), in corso a Belgrado, è stata ricevuta oggi dal primo vicepremier e ministro degli Esteri serbo Ivica Dacic. Come ha riferito in un comunicato il ministero serbo, il senatore Pier Ferdinando Casini, che guida la delegazione, ha sottolineato l’importanza che per l’Italia ha la stabilità della regione dei Balcani occidentali e la sua prospettiva europea. L’Italia apprezza e riconosce gli sforzi della Serbia sulla strada dell’integrazione europea, ha detto Casini, aggiungendo che su questo tema vi è un generale appoggio dei partiti politici parlamentari in Italia.
Il ministro degli Esteri Dacic ha rilevato l’alto grado della collaborazione politica ed economica tra i due Paesi, che si sviluppa al livello di partenariato strategico.
Dacic ha ringraziato l’Italia per il sostegno al cammino europeo della Serbia, esprimendo l’interesse per il prosieguo della pratica di sedute congiunte dei due governi. (ANSAmed)