Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Si intensifica la collaborazione tra Italia e Serbia nella lotta all’immigrazione illegale

2019 06 26 news foto 01 mup 2019 06 26 news foto 02 mup

Stefanovic, Vignali e Bontempi hanno discusso delle politiche migratorie e della cooperazione nella gestione delle frontiere

Il Vice Presidente del Governo serbo e Ministro dell’Interno Nebojsa Stefanovic ha incontrato oggi a Belgrado una delegazione del Ministero dell’Interno e del Ministero degli Esteri dell’Italia, con i cui rappresentanti ha discusso delle politiche migratorie e di un approfondimento della collaborazione fra i nostri Paesi nel settore della gestione delle frontiere.

Il Ministro Stefanovic ha detto che la Serbia è pronta a far parte di una soluzione europea congiunta per quanto riguarda le migrazioni, aggiungendo che vogliono lavorare insieme con le autorità italiane per contrastare i traffici illegali e l’human trafficking. Inoltre, Stefanovic ha espresso la disponibilità per uno scambio di informazioni tra le Polizie dei due Paesi, relativamente a tutte le sfide che accompagnano la crisi migratoria.

Luigi Vignali, Direttore Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie, ha sottolineato durante l’incontro che il Ministero dell’Interno serbo ha dimostrato l’alto livello di professionalità durante la crisi migratoria. Ha aggiunto che la Serbia è uno dei principali partner strategici d’Italia.

Il Direttore Centrale dell’Immigrazione e della Polizia di Frontiera del Ministero dell’Interno italiano Massimo Bontempi ha dichiarato che c’è spazio per approfondire la collaborazione fra le Polizie di Frontiera serba ed italiana, specialmente nell’ambito della lotta al traffico di esseri umani e alla falsificazione dei documenti di viaggio. Bontempi ha sottolineato l’importanza dei corsi di formazione congiunti al fine di rafforzare le capacità operative degli agenti di Polizia.

Il Ministro Stefanovic ha proposto agli interlocutori di predisporre un Piano d’Azione con cui verranno individuati i passi concreti della futura collaborazione.

(fonte Ministero degli interni della Serbia )

Migranti: Italia e Serbia rafforzano la collaborazione

(ANSAmed) – BELGRADO, 26 GIU – Il rafforzamento della collaborazione tra Italia e Serbia sul tema dei migranti, nella gestione dei confini e nel contrasto al traffico illegale di esseri umani è stato al centro di un incontro che una delegazione di rappresentanti dei ministeri dell’interno e degli esteri, accompagnati dall’Ambasciatore d’Italia in Serbia Carlo Lo Cascio, ha avuto oggi a Belgrado con il vicepremier e ministro dell’interno serbo Nebojsa Stefanovic. Come ha riferito in un comunicato il ministero dell’interno serbo, il ministro Stefanovic ha sottolineato la disponibilità della Serbia a essere “parte di una decisione comune europea sulla questione migratoria”, e a collaborare con i responsabili italiani nel contrasto al traffico illegale di esseri umani. La Serbia, ha aggiunto il ministro, è al tempo stesso interessata allo “scambio di informazioni importanti tra le polizie dei due Paesi” in relazione alle sfide e alle problematiche legate alla crisi dei migranti.

Luigi Vignali, capo della direzione per la politica migratoria del ministero degli esteri, ha sottolineato l’alto grado di professionalità dimostrato dal ministero dell’interno serbo durante la crisi migratoria, aggiungendo che la Serbia è uno dei più importanti partner strategici dell’Italia.
Massimo Bontempi, responsabile della direzione per la polizia di frontiera presso il ministero dell’interno, ha osservato dal canto suo che vi è spazio per una intensificazione della collaborazione fra le polizie di frontiera di Italia e Serbia, in modo particolare nella lotta ai trafficanti di esseri umani e contro la falsificazione di passaporti e documenti di identità. Bontempi ha sottolineato al tempo stesso l’importanza dell’addestramento comune allo scopo di migliorare le capacità di lavoro delle polizie di frontiera.

Serbia-Italia: delegazione ministeriale italiana a Belgrado, focus su immigrazione

Belgrado, 26 giu – (Nova) – Il ministro dell’Interno della Serbia Nebojsa Stefanovic ha incontrato oggi a Belgrado una delegazione del ministero dell’Interno e del ministero degli Esteri dell’Italia: secondo una nota emanata dalle autorita’ serbe, al centro dell’incontro sono state le politiche migratorie e un approfondimento della collaborazione fra i due paesi nel settore della gestione delle frontiere. Il ministro Stefanovic ha detto che la Serbia e’ pronta a far parte di una soluzione europea congiunta per quanto riguarda le migrazioni, aggiungendo che Belgrado e’ pronta a lavorare insieme con le autorita’ italiane per contrastare i traffici illegali e il traffico di esseri umani. Stefanovic ha inoltre espresso la disponibilita’ verso uno scambio di informazioni tra le forze di polizia dei due paesi relativamente a tutte le sfide che accompagnano la crisi migratoria.

Luigi Vignali, direttore generale per gli Italiani all’Estero e le politiche migratorie, ha sottolineato durante l’incontro che il ministero dell’Interno serbo ha dimostrato un alto livello di professionalita’ nel corso della crisi migratoria. Vignali ha aggiunto che la Serbia e’ uno dei principali partner strategici d’Italia.

Il direttore centrale dell’Immigrazione e della polizia di frontiera del ministero dell’Interno italiano Massimo Bontempi ha dichiarato che esiste lo spazio per approfondire la collaborazione fra le polizie di frontiera serba ed italiana, specialmente nell’ambito della lotta al traffico di esseri umani e alla falsificazione dei documenti di viaggio. Bontempi ha sottolineato l’importanza dei corsi di formazione congiunti al fine di rafforzare le capacita’ operative degli agenti di polizia.
Il ministro Stefanovic ha proposto agli interlocutori di predisporre un Piano d’azione con cui verranno individuati i passi concreti della futura collaborazione.

notizie in serbo:

N1http://rs.n1info.com/Vesti/a495034/Stefanovic-s-delegacijom-iz-Italije-pohvale-Srbiji-zbog-postupanja-s-migrantima.html

Novostihttp://www.novosti.rs/vesti/naslovna/drustvo/aktuelno.290.html:802858-Stefanovic-sa-italijanskim-zvanicnicima-o-migracionoj-politici-i-saradnji-policija

Informerhttps://informer.rs/vesti/politika/444027/foto-stefanovic-unaprediti-saradnju-italijom-oblasti-migracione-politike