Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Collaborazione tra Italia e Serbia in tema di lotta all’economia illegale attraverso l’uso delle investigazioni finanziarie

2019 06 27 news guardia di finanza 01 2019 06 27 news guardia di finanza 02

Nel quadro delle iniziative di cooperazione internazionale realizzate congiuntamente dall’Ambasciata d’Italia a Belgrado, dalla Guardia di Finanza italiana e dal Ministero della Giustizia serbo, si è tenuto dal 17 al 28 giugno 2019, presso la Scuola di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza, il corso in materia di “lotta all’economia illegale attraverso l’uso delle investigazioni finanziarie”, a beneficio dei seguenti magistrati e funzionari di Polizia della Repubblica di Serbia:

• Suzana Babić, High Public Prosecution Office in Novi Sad, Special Department for Suppression of Corruption, deputy prosecutor;
• Ana Borovic, High Public Prosecution Office in Belgrade, Special Department for Suppression of Corruption, deputy prosecutor;
• Mirjana Pekovic, High Public Prosecution Office in Novi Sad, Special Department for Suppression of Corruption, deputy prosecutor;
• Natasa Trninic, High Public Prosecution Office in Belgrade, Special Department for Suppression of Corruption, deputy prosecutor;
• Vladimir Šebek, Head of the Sector for Suppression of Corruption in Jagodina, the Department for fight against corruption, Police Directorate.