Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Gli Ambasciatori dei Paesi Quint hanno incontrato il Presidente Vucic

2019 06 08 amb quint con av

Comunicato della Presidenza della Repubblica di Serbia

Il Presidente della Repubblica di Serbia Aleksandar Vucic ha incontrato oggi gli Ambasciatori dei Paesi Quint – Stati Uniti d’America, Gran Bretagna, Francia, Italia e Germania, oltre al Capo della Delegazione dell’Unione Europea, con i quali ha discusso del Vertice dedicato ai Balcani Occidentali tenutosi a Berlino la settimana scorsa, dell’incontro con l’Alto Rappresentante per la politica estera e di sicurezza Federica Mogherini, e dello stallo nel Dialogo con Pristina.

Il colloquio è stato aperto, costruttivo e sostanzioso. Il Presidente Vucic ha dichiarato che la Serbia, senza averne responsabilità, si trova in una situazione difficile e che non comprende le ragioni dell’introduzione dei dazi da parte di Pristina e nemmeno l’adozione di nuove risoluzioni contro i serbi e il popolo serbo.

I rappresentanti dei Paesi Quint e dell’UE hanno invitato il Presidente ad astenersi e a proseguire con una soluzione seria e responsabile del problema nella Regione, con l’obiettivo di una piena stabilizzazione del contesto politico. Il Presidente Vucic ha affermato che la Serbia si comporterà in modo ragionevole e serio e che, non appena Pristina abolirà le tasse, Belgrado proseguirà i colloqui con gli albanesi del Kosovo, sotto l’egida dell’UE.

Durante l’incontro si è discusso anche dello stato di diritto e della strategia per i media.