Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

L’Ambasciatore Lo Cascio ha incontrato il Ministro Dacic

2019 02 18 news clc e dacic

Il Primo Vice-Presidente del Governo della Serbia e Ministro degli Affari Esteri della Repubblica di Serbia Ivica Dačić ha incontrato oggi l’Ambasciatore della Repubblica d’Italia a Belgrado Carlo Lo Cascio.

Durante il cordiale incontro è stato constatato da entrambe le parti che i rapporti politici tra la Repubblica di Serbia e la Repubblica d’Italia sono stabili e assai sviluppati. È stato confermato il comune interesse che il dialogo politico venga intensificato nel prossimo periodo, con la realizzazione di una visita bilaterale ad alto livello.

Il Ministro Dačić da sottolineato che nel corso di quest’anno si celebra l’importante anniversario dei 140 anni dall’avvio dei rapporti diplomatici e dieci anni di partenariato strategico. Tra i due paesi. Ha ringraziato al permanente e inequivocabile sostegno dell’Italia nel processo di integrazioni europee della Serbia e della regione dei Balcani Occidentali ed ha trasmesso la prontezza di proseguire la cooperazione in quel settore. Lui ha evidenziato l’interesse della Serbia per il proseguimento dello sviluppo della cooperazione economica con l’Italia, come uno dei settori più sviluppati dei complessivi rapporti.

L’Ambasciatore Lo Cascio ha espresso soddisfazione del complessivo livello di cooperazione bilaterale con la Serbia che si svolge ad alto livello e senza questioni aperte. Oltre al regolare scambio di opinioni su argomenti di comune interesse, l’Ambasciatore italiano ha rilevato in particolare il settore dei rapporti bilaterali economici, trasmettendo che le imprese italiane proseguono a mostrare interesse per gli investimenti in Serbia.

(Fonte: Ministero degli Esteri della Serbia http://www.mfa.gov.rs/sr/index.php/pres-servis/saopstenja/20862-2019-02-18-14-23-04?lang=lat)

SERBIA: COLLOQUIO AMB.ITALIANO-DACIC, OTTIMO STATO RELAZIONI

(ANSAmed) – BELGRADO, 18 FEB – L’ottimo stato delle relazioni bilaterali fra Italia e Serbia, in campo sia politico che economico, e’ stato constatato in un colloquio che il nostro ambasciatore a Belgrado Carlo Lo Cascio ha avuto oggi con il primo vicepremier e ministro degli esteri serbo Ivica Dacic.

Come ha riferito il ministero in un comunicato, nell’incontro e’ stato sottolineato “il comune interesse a intensificare il dialogo politico attraverso visite bilaterali ad alto livello”. Rilevando come quest’anno si celebrino i 140 anni dall’instaurazione dei rapporti diplomatici fra i due Paesi e i dieci anni dalla firma dell’accordo di partenariato strategico fra Roma e Belgrado, Dacic ha ringraziato l’Italia per il costante e pieno appoggio al processo di integrazione europea della Serbia e dell’intera regione dei Balcani occidentali. Il ministro ha al tempo stesso sottolineato “l’interesse della Serbia a un ulteriore rafforzamento della collaborazione economica con l’Italia”.

Lo Cascio “ha espresso soddisfazione per il livello complessivo della cooperazione bilaterale con la Serbia”, che si sviluppa a un alto livello e senza questioni aperte. Nel colloquio, conclude il comunicato, l’ambasciatore ha messo l’accento in particolare sui rapporti economici bilaterali, affermando che le aziende italiane continuano a mostrare interesse a investire in Serbia.

Serbia-Italia: ministro Esteri riceve ambasciatore Lo Cascio, ribaditi eccellenti rapporti bilaterali

Belgrado, 18 feb – (Nova) – Il ministro degli Esteri della Serbia Ivica Dacic ha ricevuto oggi l’ambasciatore d’Italia a Belgrado, Carlo Lo Cascio. Secondo una nota del ministero degli Esteri serbo, entrambe le parti hanno constatato che le relazioni politiche fra Serbia e Italia sono stabili e straordinariamente sviluppate. E’ stato ribadito il comune interesse ad intensificare ulteriormente il dialogo nel prossimo periodo, attraverso la realizzazione di una visita bilaterale ad alto livello.
Dacic ha ricordato che quest’anno si festeggiano i 140 anni di rapporti diplomatici fra i due paesi e i 10 anni di partenariato strategico. Il ministro ha ringraziato l’Italia per il continuo e fermo sostegno nel processo di integrazione europea della Serbia e della regione dei Balcani occidentali, confermando la disponibilita’ a continuare a collaborare in questa direzione.
Dacic ha sottolineato che e’ nell’interesse della Serbia far avanzare ulteriormente la cooperazione economica con l’Italia come uno dei segmenti piu’ sviluppati delle relazioni complessive. L’ambasciatore
Lo Cascio ha espresso soddisfazione per il livello complessivo della cooperazione bilaterale con la Serbia, che si svolge ad alto livello e senza questioni aperte. Oltre al regolare scambio di opinioni su argomenti di comune interesse, l’ambasciatore italiano ha rilevato in particolare il settore dei rapporti bilaterali economici, trasmettendo che le imprese italiane proseguono a mostrare interesse per gli investimenti in Serbia