Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Ambasciatore Manzo e Ministro Stefanovic sulla cooperazione di polizia

Progresso della cooperazione di polizia con l’Italia

Il Vicepresidente del Governo della Repubblica della Serbia e ministro degli affari interni Nebojša Stefanović e l’Ambasciatore d’Italia in Serbia Giuseppe Manzo hanno valutato oggi che la cooperazione di polizia dei due paesi ha successo ed e’ intensa, ma certamente esiste lo spazio per nuove attività anche in futuro.

 

2017 09 29 foto manzo con min stefanovic

Durante l’incontro Stefanovic ha rilevato l’importanza delle integrazioni europee della Serbia, e altrettanto ha espresso il ringraziamento all’Italia per il sostegno che costantemente porge alla Serbia.

Alla riunione si e’ parlato anche del problema delle migrazioni che da un lungo periodo stanno affrontando sia la Serbia sia l’Italia.

L’Ambasciatore Manzo ha trasmesso l’invito del ministro degli affari interni d’Italia per partecipare alla conferenza a Trieste alla fine di ottobre in occasione della chiusura del progetto IPA realizzato con successo dal ministero degli affari interni d’Italia e di Serbia, ha comunicato il Ministero degli affari interni.

(fonte Governo della Repubblica di Serbia)


Serbia-Italia: ministro Interno Stefanovic a colloquio con ambasciatore Manzo

Belgrado, 29 set 12:29 – (Agenzia Nova) – Il ministro dell’Interno della Serbia, Nebojsa Stefanovic, è stato oggi a colloquio con l’ambasciatore d’Italia a Belgrado, Giuseppe Manzo. Secondo quanto riporta una nota del ministero dell’Interno serbo, al centro dell’incontro sono stati i temi relativi alla cooperazione fra le forze di polizia dei due paesi.

Stefanovic e Manzo, prosegue la nota, hanno constatato che le forze di polizia dei due paesi vedono una collaborazione positiva e intensa, e che certamente esiste lo spazio per nuove attività nel prossimo periodo. Il ministro Stefanovic ha sottolineato l’importanza del percorso di integrazione europea della Serbia, e ringraziato l’Italia per il sostegno che continuamente fornisce al paese.
Nel corso della riunione è stato discusso anche il problema delle migrazioni, che da tempo stanno affrontando sia la Serbia che l’Italia.

L’ambasciatore Manzo ha trasmesso l’invito del ministro dell’Interno Marco Minniti a partecipare alla conferenza che si terrà a Trieste alla fine di ottobre, in occasione della conclusione del progetto Ipa che con successo hanno realizzato i ministeri dell’Interno di Italia e Serbia.

Italia-Serbia: rafforzamento cooperazione forze di polizia.
Ambasciatore Manzo con ministro interno anche su Ue e migranti

(ANSAmed) – BELGRADO, 29 SET – Le prospettive di un ulteriore rafforzamento della gia’ intensa collaborazione fra le forze di polizia di Italia e Serbia, l’integrazione della Serbia nella Ue e la crisi dei migranti che interessa i due Paesi sono stati i temi al centro di un colloquio che l’ambasciatore d’Italia Giuseppe Manzo ha avuto oggi a Belgrado con il vicepremier e ministro dell’interno serbo Nebojsa Stefanovic.
Le polizie dei due Paesi, e’ stato constatato, collaborano intensamente e con successo, anche se vi e’ spazio per nuove attivita’ in futuro. Stefanovic, ha reso noto in un comunicato il ministero dell’interno, ha sottolineato l’importanza dell’integrazione europea della Serbia, ringraziando al tempo stesso l’Italia per il suo costante appoggio.
Si e’ parlato inoltre della crisi dei migranti, un problema che da tempo Italia e Serbia sono costretti ad affrontare.

Nell’incontro, ha aggiunto il comunicato, l’ambasciatore Manzo ha trasmesso a Stefanovic l’invito del ministro dell’interno italiano a partecipare alla conferenza in programma a fine ottobre a Trieste per la chiusura del progetto Ipa realizzato con successo dai ministeri dell’interno di Italia e Serbia.

Comunicato del Ministero degli Interni della Repubblica di Serbia

Notizia dell’agenzia Tanjug – Stefanović e Manco sulla cooperazione di polizia tra Serbia e Italia