Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Vucic a Roma con Gentiloni e Mattarella. Eccellenti rapporti tra Serbia e Italia

Visita ufficiale Vucic

 

Il Presidente Mattarella ha ricevuto il Presidente della Repubblica di Serbia Aleksandar Vucic

Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha incontrato al Palazzo del Quirinale il Presidente della Repubblica di Serbia, Aleksandar Vucic in Visita Ufficiale. Il Presidente Mattarella ha accolto il Presidente Vucic nel Cortile d’Onore del Quirinale. Dopo gli onori militari e l’esecuzione degli Inni nazionali serbo e italiano, i due Capi di Stato si sono intrattenuti a colloquio alla presenza delle rispettive delegazioni ufficiali. Era presente il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano. (fonte Presidenza della Repubblica)

 

Visita ufficiale Vucic
 
Visita ufficiale Vucic
 

 

Italia-Serbia: Gentiloni riceve presidente Vucic, focus su relazioni bilaterali e situazione nei Balcani

Roma, 25 lug 14:57 – (Agenzia Nova) – Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, è stato oggi a colloquio con il presidente della Repubblica di Serbia, Aleksandar Vucic, in visita ufficiale a Roma. Secondo quanto riporta una nota della presidenza serba della Repubblica, al centro dell’incontro sono stati i temi relativi ai rapporti bilaterali fra Italia e Serbia, alla cooperazione economica e alla situazione nella regione dei Balcani occidentali. Gentiloni ha dichiarato, secondo quanto riferisce la nota di Belgrado, che le positive relazioni fra i due paesi vanno utilizzate anche per un miglioramento della situazione a livello regionale. “Non c’è bisogno di ribadire il fatto che i nostri due paesi sono buoni amici con eccellenti rapporti economici e politici. Tale rapporto va utilizzato per un miglioramento della situazione nella regione”, ha detto Gentiloni.

Il presidente serbo Vucic ha dichiarato che l’Italia è uno dei migliori partner commerciali della Serbia, e ha auspicato un arrivo ancora maggiore di investitori italiani, come pure di turisti. Vucic ha inoltre ringraziato l’Italia per il sostegno fornito al percorso europeo della Serbia, come pure per l’impegno del governo di Roma nell’organizzazione del Vertice di Trieste tenuto di recente nella città italiana. Vucic ha poi illustrato a Gentiloni le riforme economiche intraprese dal governo di Belgrado negli ultimi due anni. I due interlocutori hanno infine discusso del proseguimento del dialogo fra Belgrado e Pristina, dei rapporti nella regione e dei modi per consentire un’accelerazione del processo di integrazione europea della regione. Gentiloni, conclude la nota, ha auspicato che possa presto tenersi una seduta dei due governi.

 

Italia-Serbia: Mattarella riceve presidente Vucic, Belgrado importante per stabilita’ regione

Belgrado, 25 lug – (Nova) – La Serbia e’ un paese chiave per la stabilita’ della regione dei Balcani occidentali e il suo ingresso nell’Unione europea e’ dunque molto importante. Lo ha dichiarato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione dell’incontro con l’omologo della Serbia, Aleksandar Vucic, secondo quanto riporta una nota di Belgrado. Il capo dello stato ha ricevuto oggi al Quirinale Vucic, con il quale ha discusso dei rapporti bilaterali fra i due paesi, del percorso europeo della Serbia e dei progetti comuni nel campo della lotta al terrorismo e alla corruzione. Mattarella si e’ congratulato con Vucic per la sua elezione a capo dello stato, osservando che la visita di quest’ultimo in Italia conferma la grande amicizia fra i due paesi. Vucic ha ringraziato l’Italia per il sostegno fornito a Belgrado nel suo percorso europeo. “La Serbia – ha detto Vucic – puo’ essere un paese di successo nel suo percorso europeo, ma sa conservare anche i suoi rapporti tradizionali”. 

Mattarella ha ribadito il sostegno dell’Italia al percorso europeo della Serbia.
“L’Italia – ha dichiarato – desidera che la Serbia si unisca al piu’ presto all’Unione europea, e questo e’ uno degli elementi fondamentali della nostra politica estera. La Serbia e’ un paese leader per quanto riguarda la stabilita’ della regione e per questo il vostro ingresso nell’Ue e’ molto importante”. Secondo quanto riportato da una nota del Quirinale, il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella ha ricevuto il presidente della Repubblica di Serbia, Aleksandar Vucic, oggi in visita ufficiale a Roma.

Mattarella ha accolto il presidente Vucic nel Cortile d’Onore del Quirinale. Dopo gli onori militari e l’esecuzione degli inni nazionali serbo e italiano, i due capi di stato si sono intrattenuti a colloquio alla presenza delle rispettive delegazioni ufficiali. Era presente il ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale Angelino Alfano.

Italia-Serbia: Mattarella a Vucic, Belgrado presto in Ue
‘Serbia importante per stabilita’ regione’. Colloquio Gentiloni
(ANSAmed) – BELGRADO, 25 LUG – “L’Italia desidera vedere la Serbia il piu’ presto possibile nell’Unione europea, e questo e’ uno degli elementi basilari della nostra politica estera”. Lo ha detto il presidente della repubblica Sergio Mattarella nel suo incontro oggi a Roma con il presidente serbo Aleksandar Vucic.

“La Serbia e’ un Paese leader per quanto riguarda la stabilita’ della regione balcanica, per questo il vostro ingresso nella Ue e’ di grande importanza”, ha aggiunto Mattarella, come riferito in un comunicato della presidenza a Belgrado. Nel colloquio al Quirinale si e’ parlato dello stato dei rapporti bilaterali, del cammino europeo della Serbia e di progetti comuni nella lotta contro terrorismo e la corruzione. Congratulandosi con Vucic per il suo incarico istituzionale, Mattarella ha osservato come la sua visita in Italia confermi la grande amicizia esistente fra i due Paesi. E cio’, ha aggiunto, si vede anche nella crescente presenza di imprese italiane in Serbia.

In precedenza Vucic, sempre come riferito dalla presidenza serba a Belgrado, si era incontrato a Palazzo Chigi con il premier Paolo Gentiloni, secondo il quale gli “eccellenti rapporti economici e politici” esistenti fra Italia e Serbia dovrebbero essere utilizzati anche per “migliorare la situazione nella regione” balcanica. Vucic da parte sua, rilevando come l’Italia sia uno dei principali partner commerciali della Serbia, ha auspicato l’arrivo di ulteriori investimenti italiani in Serbia, come pure di turisti italiani. Il presidente ha ringraziato il nostro governo per il costante appoggio al cammino europeo della S erbia, riconoscendo gli sforzi del governo italiano nell’organizzazione del recente vertice regionale di Trieste. Vucic ha illustrato a Gentiloni le riforme economiche adottate con successo in Serbia negli ultimi due anni, e nel colloquio tra i due si e’ parlato inoltre del proseguimento del dialogo fra Belgrado e Pristina e della necessita’ di accelerare il processo di integrazione dei Balcani occidentali nella Ue. Gentiloni da parte sua ha espresso la speranza di tenere un vertice bilaterale fra i due governi in tempi brevi. 
 

Italia-Serbia: Mattarella riceve omologo Vucic
Roma, 25 lug 14:37 – (Agenzia Nova) – Il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella ha ricevuto al Palazzo del Quirinale il presidente della Repubblica di Serbia, Aleksandar Vucic, oggi in visita ufficiale a Roma. Lo riferisce un comunicato stampa del Quirinale, secondo cui il Mattarella ha accolto il presidente Vucic nel Cortile d’Onore del Quirinale. Dopo gli onori militari e l’esecuzione degli inni nazionali serbo e italiano, i due Capi di Stato si sono intrattenuti a colloquio alla presenza delle rispettive delegazioni ufficiali. Era presente il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale Angelino Alfano.


Italia-Serbia: presidente serbo Vucic in visita ufficiale a Roma

Belgrado, 25 lug 08:32 – (Agenzia Nova) – Il presidente della Repubblica di Serbia, Aleksandar Vucic, effettua oggi una visita ufficiale a Roma. Secondo quanto riporta la stampa locale, nel corso della visita sono previsti gli incontri con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e con il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni. Secondo fonti della presidenza serba citate dalla stampa locale, al centro dei colloqui vi saranno i temi relativi ai rapporti bilaterali fra i due paesi, alla cooperazione economica e al sostegno italiano al percorso europeo della Serbia.

Visita ufficiale Vucic  Visita ufficiale Vucic 

 

notizie in lingua serba:

RTSVučić sa državnim vrhom Italije – sjajni odnosi dve zemlje

BLICVučić se u Rimu sastao sa premijerom Italije Đentilonijem i predsednikom Matarelom

TANJUG Predsednik Italije sa Vučićem: Srbija što pre u EU

BETADjentiloni: Dobre odnose iskoristiti za poboljšanje stanja u regionu

N1Vučić u Rimu sa Đentilonijem i Matarelom

POLITIKAVučić: Italija jedan od najboljih trgovinskih partnera Srbije

DANASVučić se zahvalio Italiji na podršci

STUDIO BPredsednik Srbije sa italijanskim premijerom i predsednikom