Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Diplomazia italiana: Serbia, mercoledi’ Eu Open Day presso l’ambasciata d’Italia a Belgrado

Diplomazia italiana: Serbia, mercoledi’ Eu Open Day presso l’ambasciata d’Italia a Belgrado

Belgrado, 12 giu – (Nova) – L’ambasciata d’Italia e l’Istituto italiano di cultura a Belgrado apriranno le loro porte anche quest’anno a tutti i giovani visitatori mercoledi’ 14 giugno in occasione dell’evento Eu Open Day.

Aderendo per il quarto anno consecutivo a questa manifestazione l’ambasciata italiana, in collaborazione con la Delegazione Europea in Serbia e l’Eu Info center, organizza alle ore 11 una conversazione con Djuro Blanusa, segretario generale del Regional youth cooperation office (Ryco), introdotta dall’ambasciatore Giuseppe Manzo.

L’incontro si intitola “What’s in Trieste for you(th)?” ed e’ pensato per tutti i giovani interessati ad approfondire le opportunita’ di cooperazione all’interno della regione offerte dal Ryco nel quadro del Processo dei Balcani occidentali il cui vertice dei capi di stato e di governo sara’ ospitato a Trieste il prossimo 12 luglio sotto presidenza italiana.

Sempre il 12 luglio l’Universita’ di Trieste ospitera’ inoltre lo Youth forum dei Balcani occidentali aperto alla partecipazione di centinaia di ragazze e ragazzi dalla regione per discutere iniziative e attivita’ utili a promuovere gli scambi giovanili nell’area e favorire una loro maggiore integrazione con i progetti dell’Unione europea. Proprio l’Unione europea e la storia dei suoi primi 60 anni – festeggiati a Roma lo scorso 25 marzo per celebrare il 60mo anniversario dei Trattati istitutivi l’allora Comunita’ economica europea – e’ al centro della mostra fotografica “Ever closer Union” in esposizione presso l’ambasciata in occasione dell’Eu Open Day e itinerante fino alla fine dell’anno in numerose citta’ della Serbia. I visitatori potranno infine gustare alcun i tra i piu’ famosi prodotti del Made in Italy tra cui l’autentica pizza napoletana (candidata Unesco come patrimonio dell’umanita’) e le specialita’ gastronomiche della Regione Friuli Venezia Giulia che ospitera’ a Trieste il prossimo vertice dei Balcani.