Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Ambasciatore Manzo a colloquio con ministro Difesa serbo Djordjevic

Italia-Serbia: ambasciatore Manzo con ministro difesa
Interesse a intensificare collaborazione

 

Incontro con Ministro Difesa Zoran Djordjevic  Incontro con Ministro Difesa Zoran Djordjevic 



(ANSAmed) – BELGRADO, 14 FEB – Lo stato della collaborazione fra Italia e Serbia nella difesa e le prospettive di un suo ulteriore rafforzamento sono stati al centro di un colloquio che l’ambasciatore d’Italia in Serbia Giuseppe Manzo ha avuto oggi a Belgrado con il ministro della difesa serbo Zoran Djordjevic.

Come ha riferito il ministero in un comunicato, da ambo le parti e’ stato constatato che “tra i due Paesi esiste un alto grado di comprensione e la sincera determinazione a un ulteriore sviluppo della collaborazione complessiva, in particolare nel campo della difesa”. Serbia e Italia, aggiunge il comunicato, hanno stabilito “una partnership strategica che segue lo sviluppo dei rapporti fra i due Paesi, in particolare in campo economico. Al tempo stesso la collaborazione fra Serbia e Italia contribuisce attivamente alla realizzazione della principale priorita’ del governo serbo, che e’ una rapida adesione all’Unione europea”.

Il ministro Djordjevic ha sottolineato “l’ampia collaborazione con l’Italia nel settore della difesa e la comune partecipazione di militari dei rispettivi Eserciti all’operazione multinazionale Unifil in Libano”. Nel colloquio e’ stato constatato come finora siano stati avviati “numerosi progetti comuni e sia stata intensificata la collaborazione in campo militare e medico-militare”. L’ambasciatore Manzo e il ministro Djordjevic, conclude il comunicato, hanno concordato sul fatto che la collaborazione riguardante la formazione militare e’ alla base dei futuri rapporti.

Serbia-Italia: ministro Difesa serbo Djordjevic a colloquio con ambasciatore a Belgrado Manzo

Belgrado, 15 feb – (Nova) – Il ministro della Difesa della Serbia, Zoran Djordjevic, e’ stato ieri a colloquio con l’ambasciatore d’Italia a Belgrado, Giuseppe Manzo. Secondo quanto riporta una nota del ministero serbo della Difesa, i due interlocutori hanno constatato come fra i due paesi esista un alto grado di comprensione e un sincero impegno verso un ulteriore avanzamento della cooperazione in generale, e nello specifico nel settore della difesa. Il comunicato prosegue precisando che la Serbia e l’Italia vedono un partenariato strategico che segue lo sviluppo delle relazioni fra i due paesi, in particolare nella sfera economica. La cooperazione fra Serbia e Italia contribuisce anche in modo attivo, prosegue la nota, alla realizzazione delle priorita’ piu’ significative del governo serbo, per un’accelerazione del processo di integrazione europea.
Il ministro Djordjevic ha sottolineato l’importanza della cooperazione sviluppata nel settore della difesa con l’Italia e della partecipazione congiunta delle due Forze armate nella missione Unifil in Libano. Nell’ultimo periodo, conclude la nota, sono stati avviati dei progetti comuni, e’ stata intensificata la cooperazione militare e medico-militare, e i due interlocutori hanno concordato sul fatto che la cooperazione nell’istruzione militare possa essere fondamento per rapporti futuri.