Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Inaugurato Viceconsolato Onorario a Subotica

2016 12 08 viceconsolato subotica taglio nastro foto subotica.com news  2016 12 08 viceconsolato a subotica foto subotica.com news 

Italia-Serbia: inaugurato a Subotica Vice Consolato onorario
Primo ufficio consolare italiano fuori della capitale Belgrado

(ANSAmed) – BELGRADO, 8 DIC – L’Ambasciatore d’Italia in Serbia Giuseppe Manzo ha inaugurato oggi il Vice Consolato onorario d’Italia a Subotica (nord), primo ufficio consolare italiano in Serbia al di fuori della capitale Belgrado. Il Vice Consolato ha competenza sulla Provincia della Vojvodina dove, con 50 imprese a capitale italiano, l’Italia e’ il primo investitore straniero e dove risiede una nutrita comunita’ italiana. “L’apertura di questo ufficio e’ una risposta dell’Italia alle esigenze della nostra comunita’ che in questa importante regione della Serbia e’ costituita tra l’altro da numerosi imprenditori, docenti e lettori di lingua italiana che operano anche nella locale universita’ di Novi Sad” ha dichiarato l’Ambasciatore Manzo, sottolineando come “l’apertura del vice consolato avviene in un momento in cui le relazioni tra Italia e Serbia sono eccellenti e vedono il nostro Paese leader anche nella presenza economica e negli scambi commerciali”. Quest’anno l’Italia e’ stata paese partner alla Fiera dell’Agricoltura della capitale della Vojvodina Novi Sad, la piu’ importante fiera del settore nei Balcani.

La cerimonia di inaugurazione e’ stata preceduta da un incontro in cui insieme ai rappresentanti delle imprese italiane in Vojvodina l’Ambasciatore Manzo ha discusso con il Presidente del Governo della Vojvodina Igor Mirovic e il Sindaco di Subotica Bogdan Laban le opportunita’ per il rafforzamento della presenza italiana nella regione. All’incontro ha partecipato anche Carmine Tarallo, nominato Vice Console onorario d’Italia a Subotica. “Decano” della locale comunita’ italiana, Tarallo e’ anche fondatore di “Piazza Italia”, Associazione culturale italiana che nell’ultimo anno ha organizzato circa 50 eventi culturali nella citta’.

In occasione della cerimonia di inaugurazione, nei locali del Vice Consolato onorario e’ stata allestita la mostra fotografica “Le missioni di soccorso dell’Italia nel Mediterraneo” del fotografo italiano Christian Mantuano, che racconta le azioni di salvataggio condotte nel Mediterraneo dalle Forze Armate italiane. Una scelta simbolica in una citta’ come Subotica, caratterizzata da uno spirito multietnico e che da mesi vede passare sul suo territorio migliaia di rifugiati lungo la cosiddetta “rotta balcanica”.

2016_12_08 Inaugurazione ViceConsolato s Subotica   2016_12_08 Inaugurazione ViceConsolato s Subotica (foto Subotica.com)


Diplomazia italiana: Serbia, inaugurato il primo ufficio consolare italiano al di fuori della capitale

Belgrado, 08 dic – (Nova) – L’ambasciatore d’Italia in Serbia Giuseppe Manzo ha inaugurato oggi il vice consolato onorario d’Italia in Subotica, primo ufficio consolare italiano in Serbia al di fuori della capitale Belgrado. Il vice consolato ha competenza sulla provincia della Vojvodina dove, con 50 imprese a capitale italiano, l’Italia e’ il primo investitore straniero e dove risiede una nutrita comunita’ italiana. Lo riferisce un comunicato dell’ambasciata italiana. “L’apertura di questo ufficio e’ una risposta dell’Italia alle esigenze della nostra comunita’ che in questa important e regione della Serbia e’ costituita tra l’altro da numerosi imprenditori, docenti e lettori di lingua italiana che operano anche nella locale universita’ di Novi Sad”, ha dichiarato l’ambasciatore Manzo, sottolineando come “l’apertura del vice consolato avviene in un momento in cui le relazioni tra Italia e Serbia sono eccellenti e vedono il nostro Paese leader anche nella presenza economica e negli scambi commerciali”. Nel 2016 l’Italia e’ stata paese partner alla Fiera dell’Agricoltura della capitale della Vojvodina Novi Sad, la piu’ importante fiera del settore nei Balcani.

La cerimonia di inaugurazione e’ stata preceduta da un incontro in cui insieme ai rappresentanti delle imprese italiane in Vojvodina l’ambasciatore Manzo ha discusso con il presidente del governo della Vojvodina Igor Mirovic e il sindaco di Subotica Bogdan Laban le opportunita’ per il rafforzamento della presenza italiana nella regione. All’incontro ha partecipato anche Carmine Tarallo, nominato vice console onorario d’Italia a Subotica. “Decano” della locale comunita’ italiana, Tarallo e’ anche fondatore di “Piazza Italia”, Associazione culturale italiana che nell’ultimo anno ha organizzato circa 50 eventi culturali nella citta’.

In occasione della cerimonia di inaugurazione nei locali del vice consolato onorario e’ stata allestita la mostra fotografica “Le missioni di soccorso dell’Italia nel Mediterraneo” del fotografo italiano Christian Mantuano, che racconta le azioni di salvataggio condotte nel Mediterraneo dalle Forze Armate italiane. Una scelta simbolica in una citta’ come Subotica, caratterizzata da uno spirito multietnico e che da mesi vede passare sul suo territorio migliaia di rifugiati lungo la cosiddetta “rotta balcanica”.

2016_12_08 Subotica (foto Subotica.com)   2016_12_08 Subotica (foto Subotica.com)

2016_12_08 Subotica (foto Subotica.com)   2016_12_08 Subotica (foto Subotica.com)

Link correlati:

video Super-info

video TV Vojvodina

video TV Subotica

Tanjug 1

Tanjug 2 

RTV 

RTS

Grad Subotica – foto 1 

Grad Subotica – foto 2

Grad Subotica – foto 3

TV Subotica

Južni Banat 

Dnevnik