Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

L’Ambasciatore d’Italia visita l’Istituto Mihajlo Pupin

Belgrado, 23 novembre 2016 – L’Ambasciatore d’Italia Manzo visita l’Istituto Mihajlo Pupin. L’Ambasciatore, nei colloqui con la Direttrice dell’Istituto e con i ricercatori dell’Istituto ha manifestato la convinta volontà dell’Ambasciata di lavorare assieme per rafforzare ulteriormente il già eccellente livello di cooperazione dell’Istituto con realtà accademiche, di ricerca e private italiane.

 

2016 11 23 istituto mihajlo pupin 01 per news

 

Diplomazia italiana: Serbia, metà dei progetti di ricerca sono in collaborazione con Italia

Belgrado, 23 nov – (Agenzia Nova) – Circa la metà dei progetti di ricerca applicata alla produzione e finanziati dai programmi europei destinati alla Serbia è realizzata con la partecipazione di imprese, consorzi e centri di ricerca italiani. E’ quanto emerso durante l’incontro avvenuto oggi fra l’ambasciatore d’Italia a Belgrado, Giuseppe Manzo, e i vertici dell’Istituto di ricerca applicata Mihajlo Pupin di Belgrado. Nel corso della riunione è stato constatato che è in crescita il numero di imprese e centri di ricerca italiani che investono e cooperano in Serbia nel campo della tecnologia applicata all’informazione e la comunicazione (Ict). Dei 68 progetti di ricerca applicata alla produzione, finanziati dai programmi europei destinati alla Serbia, circa la metà è stata realizzata con la partecipazione di imprese, consorzi e centri di ricerca italiani come Ferrari, Aeroporti di Roma e Malpensa, Thales, Centro nazionale per le ricerche – Cnr, Area science park di Trieste, università di Padova.

2016 11 23 istituto mihajlo pupin 02 per news

Per discutere della programmazione futura e delle nuove opportunità di investimento e cooperazione sia nel settore pubblico che in quello privato, l’ambasciatore Manzo ha visitato oggi l’Istituto Pupin, principale controparte serba per la realizzazione dei progetti. Nell’incontro con la direttrice del centro Sanja Vranes sono stati individuati i nuovi settori in cui sviluppare la cooperazione e la presenza italiana, con particolare attenzione alle opportunità nel settore delle tecnologie applicate alla fornitura di servizi pubblici (energia, trasporti). Nel corso della visita l’ambasciatore Manzo ha inoltre incontrato i responsabili dei principali progetti in corso con l’Italia. L’Istituto Mihajlo Pupin, fondato nel 1946, è il più grande e antico istituto di ricerca e sviluppo nel settore Ict dell’intera area dell’Europa sud-orientale, ed in questi anni ha concentrato la sua attività soprattutto nello sviluppo di un efficace sistema di trasferimento tecnologico dalla ricerca al business.

2016 11 23 istituto mihajlo pupin 03 per news