Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Al via anche in Serbia la prima Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Media serbi sulla Settimana della Cucina Italiana nel Mondo:

TV e Radio:

19.11.2016 – RTS 1 „Žikina šarenica“, ospiti Jelena Radovanovic i Oliver Lepori

24.11.2016 – TV Studio B “Beograde dobro jutro”, ospite Jelena Radovanović

21.11.2016 – Radio Beograd 1, ospiti Serđo Monti i Jelena Radovanovic

 

Media stampati e online:

Svet

Gloria

Na dlanu

Serbia: ricco programma prima Settimana Cucina Italiana

Degustazioni, show cooking, conferenze, attivita’ promozionali

(ANSAmed) – BELGRADO, 16 NOV – La prima Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, che si svolgera’ dal 21 al 27 novembre in 105 Paesi con oltre 1.300 eventi, sara’ protagonista anche in Serbia attraverso un programma di attivita’ realizzato dall’Ambasciata italiana a Belgrado, dall’Istituto Italiano di Cultura e dalla Camera di Commercio italo-serba per promuovere anche presso il pubblico serbo “the Extraordinary Italian Taste”.

Tra gli eventi clou della manifestazione – che si svolgera’ a Belgrado e a Subotica, nel nord della Serbia in collaborazione con l’Associazione culturale “Piazza Italia”, con degustazioni, conferenze, show cooking, laboratori, proiezioni di film e attivita’ promozionali – il 23 novembre lo chef campano Giovanni Arvonio preparera’ presso il ristorante Homa una cena con prodotti regionali dell’Irpinia sulla base di ricette tradizionali ma con un tocco innovativo. Lo stesso chef svolgera’ inoltre una masterclass di alta cucina dedicata ai giovani chef serbi presso l’Universita’ Singidunum. Il 22 novembre l’Istituto Italiano di Cultura ospitera’ un seminario sull’esperienza italiana nella promozione dei prodotti alimentari biologici con certificazioni di qualita’ mentre per tutto il resto della settimana si terranno proiezioni di film e docu mentari che avranno il cibo come filo conduttore. Inoltre, con il coordinamento della Camera di Commercio italo-serba i ristoranti di cucina italiana di Belgrado certificati con il marchio di qualita’ “Ospitalita’ italiana” organizzeranno menu’ speciali e degustazioni di piatti tipici regionali.

Media partner dell’edizione in Serbia della Settimana della Cucina italiana nel mondo e’ il gruppo editoriale Color Press che nel fine settimana 26-27 novembre organizzera’ l’evento promozionale conclusivo presso uno dei centri commerciali piu’ importanti di Belgrado.

La prima Settimana della Cucina italiana nel mondo intende portare avanti le tematiche su qualita’, sostenibilita’, sicurezza alimentare, diritto al cibo, educazione, biodiversita’ e territorio sviluppate con successo da Expo Milano 2015.

L’iniziativa nasce da un Protocollo d’Intesa per la valorizzazione all’estero dell’eccellenza della tradizione enogastronomica italiana sottoscritto lo scorso 15 marzo dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali e il Ministero dell’Istruzione e della Ricerca.

Diplomazia italiana: al via anche in Serbia prima Settimana della cucina italiana nel mondo

Belgrado, 16 nov – (Nova) – Si svolgera’ in Serbia dal 21 al 27 novembre la prima Settimana della cucina Italiana nel mondo, in concomitanza con altri 104 paesi. La Settimana vedra’ infatti l’allestimento di circa 1.300 eventi in tutto il mondo e sara’ protagonista anche in Serbia attraverso un programma di attivita’ realizzato dall’ambasciata italiana a Belgrado, dall’Istituto italiano di cultura e dalla Camera di commercio italo-serba per promuovere anche presso il pubblico locale “the Extraordinary Italian taste”. La manifestazione si svolgera’ a Belgrado e a Subotica, nel nord della Serbia, in collaborazione con l’associazione culturale “Piazza Italia”, attraverso degustazioni, conferenze, show cooking, laboratori, proiezioni di film e attivita’ promozionali. Fra gli eventi principali vi e’ quello che vedra’ il 23 novembre lo chef campano Giovanni Arvonio preparare presso il ristorante Homa una cena con prodotti regionali dell’Irpinia sulla base di ricette tradizionali ma con un tocco innovativo.

Lo stesso chef svolgera’ inoltre una Master class di alta cucina dedicata ai giovani chef serbi presso l’Universita’ Singidunum. Il 22 novembre l’Istituto Italiano di cultura ospitera’ un seminario sull’esperienza italiana nella promozione dei prodotti alimentari biologici con certificazioni di qualita’ mentre per tutto il resto della settimana si terranno proiezioni di film e documentari che avranno il cibo come filo conduttore.

Inoltre, con il coordinamento della Camera di commercio italo-serba, i ristoranti di cucina italiana di Belgrado certificati con il marchio di qualita’ “Ospitalita’ italiana” organizzeranno dei menu’ speciali e degustazioni di piatti tipici regionali. Media partner dell’edizione in Serbia della Settimana della cucina italiana nel mondo e’ il gruppo editoriale Color Press che nei giorni del 26 e 27 novembre organizzera’ l’evento promozionale conclusivo presso uno dei centri commerciali piu’ importanti di Belgrado.

– La prima Settimana della cucina italiana nel mondo intende portare avanti le tematiche su qualita’, sostenibilita’, sicurezza alimentare, diritto al cibo, educazione, biodiversita’ e territorio gia’ sviluppate con successo da Expo Milano 2015. L’iniziativa nasce da un Protocollo d’intesa per la valorizzazione all’estero dell’eccellenza della tradizione enogastronomica italiana sottoscritto lo scorso 15 marzo dal ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, dal ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali e dal ministero dell’Istruzione e della ricerca.

Notizie correlate:

Serbian Monitor

Na dlanu

Lepota i zdravlje

Pošalji recept

Diplomacy and Commerce

Gloria

Hello magazin