Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Mattarella, allargamento a Balcani occidentali necessario

Mattarella, allargamento a Balcani occidentali necessario

(ANSA) – SOFIA (BULGARIA), 15 SET -“Bisogna lanciare segnali di conferma” che la strada dell’allargamento dell’Unione Europea ai Balcani occidentali è sempre aperta perchè “il progressivo allargamento” dell’Europa “va proseguito verso tutti i Paesi”.

Con questa parole il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha confermato la linea dell’Italia di un forte sostegno alle richieste dei Paesi dei Balcani occidentali di adesione progressiva alla Ue. “E’ necessario – ha aggiunto parlando a Sofia al termine dei lavori del vertice “United for Europe” che ha riunito dieci capi di Stato europei – per garantire pace e stabilità ed anche una futura presenza autorevole nell’Unione Europea”. Dalla due giorni di lavori del meeting è emersa una conferma univoca della necessità di non chiudere le porte, soprattutto dopo la Brexit, ai principali Paesi dei Balcani occidentali come Serbia, Montenegro e Albania.