Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

BORSE DI STUDIO FUORI CONTINGENTE ORDINARIO DESTINATE A GIOVANI LAUREATI PER LA FREQUENZA DEL DASE

Si comunica che per l’anno accademico 2016-2017 il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale offrirà n. 5 borse di studio fuori contingente ordinario della durata di 9 mesi ciascuna (a decorrere da novembre 2016) a giovani laureati per frequentare i corsi del Diploma in Alti Studi Europei (DASE) della Fondazione Collegio Europeo di Parma.

Il Collegio Europeo di Parma occupa una posizione di rilievo nel panorama dell’alta formazione nel campo del diritto, dell’economia e delle politiche dell’Unione Europea. Il corso di Diploma in Alti Studi Europei, in particolare, è rivolto a giovani dei Paesi europei ed extraeuropei laureati in discipline giuridiche, economiche, politologiche, sociali, umanistiche e linguistiche. Grazie al carattere interdisciplinare dei corsi sono ammessi anche i detentori di titoli di studio afferenti settori scientifici e ingegneristici.

I titoli di studio necessari per l’ammissione al corso sono: laurea triennale o laurea magistrale (sistema 3 + 2) o equipollente.

Gli studenti che al termine del corso avranno superato gli esami previsti dal DASE conseguiranno il Diploma in Alti Studi Europei. Inoltre, presentando nei 6/18 mesi successivi una tesi di Master su una tematica europea, avranno la possibilità di conseguire titoli di Master universitari di primo o secondo livello, rilasciati dall’Università LUISS Guido Carli di Roma, dall’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e dall’Università di Parma, con le quali il Collegio Europeo di Parma ha stipulato una convenzione a tale scopo. La discussione della tesi di Master si terrà davanti ad una commissione paritetica di docenti del Collegio e dell’Università di riferimento. Nello specifico l’Università LUISS rilascerà il titolo di Master di primo livello per detentori di laurea triennale; l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli il titolo di Master di secondo livello per i titolari di laurea magistrale, mentre l’Università di Parma rilascerà titoli di Master per detentori di entrambe le tipologie di lauree.

Preme precisare che non possono candidarsi al DASE coloro che alla data di scadenza di seguito riportata risultino iscritti ad un corso universitario, ne’ coloro che alla stessa data abbiano già compiuto 35 anni di età.

Le lingue di insegnamento del Collegio sono l’italiano, l’inglese e il francese. I candidati dovranno avere una conoscenza almeno di livello B 1 dell’inglese e di livello A2 della lingua italiana.

Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito del Collegio Europeo di Parma:

http://europeancollege.it/it-IT/homepage.aspx .

L’importo mensile della borsa è di 820 (ottocentoventi) €. I costi per l’assicurazione malattie e infortuni saranno sostenuti direttamente da questo Ministero per la durata della borsa di studio.

Il Collegio, pur concedendo ai borsisti l’esonero parziale dal pagamento della quota di partecipazione al DASE (pari a 5.000 €), richiede il pagamento della somma di 3.000 (tremila) €.

Gli interessati dovranno candidarsi secondo la seguente procedura:

1. compilare il formulario interattivo disponibile sul sito del MAECI all’indirizzo: http://borseonline.esteri.it/ . La piattaforma per candidarsi sarà attiva dal 25 agosto (mezzogiorno ora italiana) fino al giorno 11 settembre 2016 (mezzogiorno ora italiana);

2. compilare anche il formulario di candidatura del Collegio d’Europa, presente all’indirizzo:

http://www.europeancollege.it/it-IT/diploma-e-master-universitario/Diploma-in-Alti-Studi-Europei-DASEm54.aspx . Quest’ultimo formulario dovrà essere trasmesso al Collegio in formato elettronico pdf a: apply@collegioeuropeo.it .

Saranno prese in considerazione solo le domande di coloro che per candidarsi avranno seguito la suddetta procedura.

Le candidature saranno vagliate e selezionate da una Commissione congiunta fra MAECI e Collegio Europeo di Parma, che si riunirà presso questo Ministero nel mese di settembre.