Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Diplomazia italiana: Serbia, giovedi’ Eu Open Day presso l’ambasciata d’Italia e Istituto cultura

Diplomazia italiana: Serbia, giovedi’ Eu Open Day presso l’ambasciata d’Italia e Istituto cultura

Belgrado, 08 giu – (Nova) – L’ambasciata d’Italia e l’Istituto italiano di cultura a Belgrado apriranno le loro porte anche quest’anno a tutti i visitatori giovedi’ 9 giugno in occasione dell’evento Eu Open day. L’Italia aderisce all’edizione 2016 dell’Eu Open day in Serbia con un doppio appuntamento all’insegna delle “due ruote attraverso l’Europa”. L’evento, in collaborazione con la delegazione europea e l’Eu Info center, comincia alle ore 11 con una conversazione in ambasciata, moderata dal direttore dell’Istituto italiano di cultura Davide Scalmani, sul contributo che i giovani serbi possono dare per guidare piu’ velocemente il processo d’integrazione europea del loro paese. Su invito dell’ambasciatore italiano Giuseppe Manzo, insieme ai tanti studenti delle scuole superiori e dell’universita’ saranno presenti il ministro per la Gioventu’ e lo sport, Vanja Udovicic, il segretario di stato del ministero per la Cultura e l’informazione, Sasa Mirkovic, e i direttori di importanti festival di musica e arte come Mikser e Devet. 

Si potranno inoltre visitare gli spazi dell’ambasciata dove per l’occasione saranno allestiti punti d’informazione sull’Ue, e nel quadro delle iniziative per la ricorrenza dei 90 anni dalla costruzione dell’edificio di via Bircaninova, saranno esposti i primi restauri previsti dal progetto di recupero e conservazione del pregevole patrimonio di opere d’arte e arredi dell’ambasciata promosso d’intesa con l’Istituto centrale per la conservazione (Cik) di Belgrado. Saranno esposte anche alcune motociclette Vespa d’epoca dello storico marchio italiano Piaggio di cui si celebra quest’anno il 70mo anniversario. I visitatori potranno infine gustare alcuni tra i migliori prodotti del “made in Italy” piu’ celebri nel mondo tra cui l’autentica pizza napoletana.

Nel pomeriggio il testimone della manifestazione sara’ raccolto dall’Istituto italiano di cultura dove, alle ore 17, verra’ inaugurata una mostra unica nel suo genere: una riproduzione di un’antica biga romana, i cui reperti archeologici ritrovati durante i lavori di costruzione del Corridoio 10 nei pressi della cittadina di Pirot saranno anch’essi in esposizione, accanto alle piu’ moderne due ruote delle Vespa.

—–

Serbia: a Belgrado domani porte aperte Ambasciata d’Italia
‘EU Open Day’ guardando all’Europa. Evento con Istituto Cultura

(ANSAmed) – BELGRADO, 8 GIU – L’Ambasciata d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura a Belgrado, in collaborazione con la Delegazione Ue e l’Eu Info Center, apriranno le loro porte anche quest’anno a tutti i visitatori domani 9 giugno, in occasione dell’evento EU Open Day.
L’Italia aderisce all’edizione 2016 dell’EU Open Day in Serbia con un doppio appuntamento all’insegna delle “due ruote attraverso l’Europa”. Si comincia alle 11 con una conversazione in Ambasciata, moderata dal Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Davide Scalmani, sul contributo che i giovani serbi possono dare per guidare piu’ velocemente il processo d’integrazione europea del loro Paese. Su invito dell’Ambasciatore italiano Giuseppe Manzo, insieme ai tanti studenti delle scuole superiori e dell’universita’ saranno presenti il Ministro per la Gioventu’ e lo Sport, Vanja Udovicic, il Segretario di Stato del Ministero per la Cultura e l’Informazione, Sasa Mirkovic e i direttori di importanti festival di musica e arte come Mikser e Devet.

Si potranno inoltre visitare gli spazi dell’Ambasciata dove per l’occasione saranno allestiti punti d’informazione sull’Ue.
Nel quadro delle iniziative per i 90 anni dalla costruzione dell’edificio di via Bircaninova, saranno inoltre esposti i primi restauri previsti dal progetto di recupero e conservazione del patrimonio di opere d’arte e arredi dell’Ambasciata, promosso d’intesa con l’Istituto Centrale per la Conservazione (CIK) di Belgrado.

Saranno esposte anche alcune motociclette Vespa d’epoca dello storico marchio italiano Piaggio di cui si celebra quest’anno il 70mo anniversario. I visitatori potranno infine gustare alcuni tra i migliori prodotti del “made in Italy” piu’ celebri.
Nel pomeriggio il testimone della manifestazione sara’ raccolto dall’Istituto Italiano di Cultura dove alle 17 verra’ inaugurata una mostra unica nel suo genere: una riproduzione di un’antica biga romana, i cui reperti archeologici ritrovati durante i lavori di costruzione del ‘Corridoio 10′, nei pressi della cittadina di Pirot, saranno anch’essi in esposizione, accanto alle piu’ moderne due ruote delle Vespa.