Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Importante sostegno dell”Italia alle integrazioni europee della Serbia

Serbia: Dacic, importante sostegno Italia a integrazione Ue Con amb. Manzo rapporti bilaterali e cooperazione regionale

2016 05 12 foto mazno e dacic

(ANSAmed) – BELGRADO, 12 MAG – L’importanza del sostegno dell’Italia al processo di integrazione europea della Serbia e’ stata sottolineata dal ministro degli esteri Ivica Dacic in un colloquio oggi a Belgrado con l’ambasciatore d’Italia Giuseppe Manzo.

Nell’incontro – ha riferito in un comunicato il ministero degli esteri – si e’ parlato delle possibilita’ di sviluppo della cooperazione multilaterale fra I due Paesi, ed e’ stata espressa reciproca soddisfazione per l’alto livello dei rapporti bilaterali e della collaborazione economica.

Tra i temi affrontati – hanno riferito fonti diplomatiche – anche il sostegno dell’Italia alla politica di cooperazione regionale del Governo di Belgrado nel quadro del rafforzamento dell’integrazione e della prospettiva europea della Serbia e dell’intera regione. Una cooperazione che puo’ contare sull’importante iniziativa Trilaterale Italia-Serbia-Albania avviata lo scorso anno dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni.

Proprio il Ministro Gentiloni e’ oggi a Dubrovnik per la riunione ministeriale dell?Iniziativa Adriatico-Ionica (IAI) / Strategia UE per la Regione Adriatico-Ionica (EUSAIR), dove l’Italia conferma il suo ruolo di partner chiave per i Paesi della regione, anche nella prospettiva del Vertice sui Balcani che si svolgera’ in Italia nel 2017. 84 

—–
Italia-Serbia: ambasciatore italiano Manzo incontra ministro Esteri serbo Dacic

Belgrado, 12 mag – (Nova) – Il primo vicepresidente del governo e ministro degli Affari esteri della Repubblica di Serbia, Ivica Dacic, oggi ha incontrato l’ambasciatore della Repubblica d’Italia a Belgrado, Giuseppe Manzo. Lo riferisce un comunicato dell’ambasciata italiana in Serbia.

Durante l’incontro odierno il ministro Dacic ha rilevato l’importanza del sostegno della Repubblica d’Italia alle integrazioni europee della Repubblica di Serbia. Hanno discusso delle possibilita’ di sviluppo della cooperazione multi laterale dei due paesi. Nel corso dell’incontro hanno espresso la reciproca soddisfazione sull’alto livello dei rapporti bilaterali e della collaborazione economica.

Tra i temi affrontati anche il sostegno dell’Italia alla politica di cooperazione regionale del governo di Belgrado nel quadro del rafforzamento dell’integrazione e della prospettiva europea della Serbia e dell’intera regione. Una cooperazione che puo’ contare sull’importante iniziativa trilaterale Italia-Serbia-Albania avviata lo scorso anno dal ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale Paolo Gentiloni.

Proprio il ministro Gentiloni e’ oggi a Dubrovnik per la riunione ministeriale dell’Iniziativa Adriatico-Ionica (Iai)/strategia Ue per la regione Adriatico-Ionica (Eusair) dove l’Italia conferma il suo ruolo di partner chiave per i paesi della regione, anche nella prospettiva del vertice sui Balcani che si svolgera’ in Italia nel 2017.