Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Vucic e Manzo visitano la fabbrica Lames a Sremska Mitrovica. Vucic ringrazia Renzi per appoggio cammino UE

2015_12_11 Visita alla fabbrica Lames (foto Tanjug)

FOTO GALLERIA
VIDEO GALLERIA

 

ITALIA – SERBIA: VUCIC RINGRAZIA RENZI PER APPOGGIO CAMMINO UE

PREMIER ITALIANO VUOLE ACCELERARE INTEGRAZIONE BALCANI

(ANSA) – BELGRADO, 11 DIC – Il premier serbo Aleksandar Vucic ha ringraziato oggi il presidente del consiglio Matteo Renzi per il sostegno convinto dell’ Italia al processo di integrazione europea della Serbia. Lo ha fatto intervenendo a Sremska Mitrovica (nordovest della Serbia) alla cerimonia di apertura di un nuovo stabilimento del gruppo industriale italiano ‘ Lames’, alla quale era presente anche l’ ambasciatore d’ Italia a Belgrado Giuseppe Manzo.

Ieri Matteo Renzi, intervenendo al Forum Med a Roma, aveva sottolineato la necessita’ di accelerare l’ integrazione dei Balcani occidentali nella Ue, citando in particolare Serbia e Albania. E questo a pochi giorni dall’ apertura, lunedi’ prossimo a Bruxelles, dei primi due capitoli del negoziato di adesione della Serbia all’ Unione europea. Nel suo intervento all’ impianto ‘ Lames’ – che produce accessori e componenti per auto – il premier Vucic ha rinnovato l’ invito alle aziende italiane a investire in Serbia dove – ha detto – vi sono ottime condizioni per le imprese, migliori di quelle che offre la Romania.

 

Vucic e Manzo visitano la fabbrica Lames a Sremska Mitrovica

(Serbian Monitor) – La Lames opera in Serbia dal 2011, prima con un capannone affittato e poi con uno di proprietà nel comune di Sremska Mitrovica. Quest’anno l’impianto ha prodotto 2,3 milioni di alzacristalli con un fatturato di circa 13 milioni di euro. Gli obiettivi sono quelli di raggiungere i 20 milioni di fatturato in due anni.

Oggi la nuova fabbrica ha accolto la visita del primo ministro Aleksandar Vucic e dell’ambasciatore d’Italia in Serbia Giuseppe Manzo, accompagnati dal direttore esecutivo Stefano Monetini.

L’azienda di Chiavari produce in Serbia alzacristalli elettrici per FCA, Volkswagen, Audi e Peugeot, occupando 160 persone, grazie anche a 871mila euro di sovvenzioni nazionali, 100,000 euro di sovvenzioni della Vojvodina, con il comune di Sremska Mitrovica che ha offerto gratuitamente il terreno da 5,2 ettari nella zona industriale. Ad aprile di quest’anno la Lames ha dovuto pagare una penale di 220.000 euro al comune di Sremsla Mitrovica poiché non è riuscita a impiegare tutte le 225 persone per cui aveva chiesto le sovvenzioni statali.
(eKapija, 11.12.2015)