Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Il Ministro Gentiloni sull’apertura dei primi capitoli del negoziato d’adesione della Serbia

UE: il Ministro Gentiloni sull’apertura dei primi capitoli del negoziato d’adesione della Serbia

Italia partner strategico di Belgrado per rientro in casa comune europea

“Un progresso significativo nell’integrazione europea di Belgrado, ed una tappa importante nel suo definitivo rientro nella comune casa europea”. Così il Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha accolto l’apertura oggi a Bruxelles dei primi due capitoli (capitali finanziari e relazioni tra Belgrado e Pristina) del negoziato di adesione della Serbia all’UE.

“E’ un chiaro riconoscimento al profondo e difficile percorso di riforme della Serbia, oltre che ai risultati concreti nel Dialogo politico con Pristina, nella cooperazione regionale e nell’affrontare in maniera responsabile l’emergenza migratoria” ha continuato il Ministro.

Il Governo Serbo attribuisce una chiara priorità strategica al processo di integrazione europea ed è ora chiamato a proseguire con la stessa determinazione e continuità.

“L’Italia – ha concluso Gentiloni – “ha convintamente e costantemente sostenuto tale prospettiva, sia a livello bilaterale sia nell’UE. Le Autorità serbe possono continuare a contare sull’Italia come partner strategico e fonte di assistenza concreta in settori cruciali –a partire dallo Stato di diritto- anche nelle prossime tappe del processo”.