Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Inaugurazione giardino sensoriale per disabili finanziato dall’Italia

Inaugurazione del giardino sensoriale 

GALLERIA FOTOGRAFICA

Italia-Serbia:aperto giardino sensoriale per minori disabili
A Novi Sad su iniziativa Cooperazione italiana. Con amb. Manzo

(ANSAmed) – BELGRADO, 4 NOV – E’ stato inaugurato oggi presso la scuola “Milan Petrovic” di Novi Sad, alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia Giuseppe Manzo e del Sindaco Milos Vucevic, un giardino sensoriale realizzato nel quadro del Programma di cooperazione italiana decentrata “Supporto in favore delle Politiche Minorili in Serbia“, attuato dalla Regione Emilia Romagna per un valore di circa 1.200.000 Euro.

“L’Italia attribuisce grande importanza alle azioni a sostegno dei minori nel quadro della sua azione di cooperazione in Serbia”, ha commentato l’Ambasciatore Manzo. “Questo è il terzo centro che visito dopo Nis e Loznica e il giardino che inauguriamo oggi è il più grande dei Balcani. Questo giardino non serve solo ai bambini ma nella nostra visione, esso serve molto anche ai grandi perché fa loro capire l’importanza di dedicare tempo e risorse ai problemi dei minori con disabilità” ha concluso Manzo.

Il giardino sensoriale della scuola “Milan Petrovic”, specializzata nell’istruzione ai minori con disabilità, ha un valore di 77.162 Euro e consiste in un’area di svago in cui i bambini potranno sperimentare diverse esperienze sensoriali. Il giardino – ha riferito l’Ambasciata d’Italia a Belgrado – svolgerà inoltre una funzione sociale particolarmente importante per la città di Novi Sad e per la Provincia della Vojvodina perché sarà utilizzato non solo dagli alunni della scuola ma da oltre 1.200 altri bambini nel resto della Provincia e servirà a sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica serbe in merito alle problematiche dei minori con disabilità.

Cooperazione: Italia inaugura un giardino sensoriale per i minori con disabilità a Novi Sad

Belgrado, 04 nov 14:31 – (Agenzia Nova) – E’ stato inaugurato oggi presso la scuola “Milan Petrovic” di Novi Sad un giardino sensoriale realizzato nel quadro del Programma di cooperazione italiana decentrata “Supporto in favore delle Politiche Minorili in Serbia”. Il programma è attuato dalla Regione Emilia Romagna per un valore complessivo di circa 1,2 milioni di euro. Alla cerimonia odierna erano presenti l’ambasciatore d’Italia Giuseppe Manzo e il sindaco di Novi Sad, Milos Vucevic. “L’Italia attribuisce grande importanza alle azioni a sostegno dei minori nel quadro della sua azione di cooperazione in Serbia”, ha commentato l’ambasciatore Manzo.

“Questo è il terzo centro che visito dopo Nis e Loznica – ha aggiunto – e il giardino che inauguriamo oggi è il più grande dei Balcani. Questo giardino non serve solo ai bambini ma, nella nostra visione, esso serve molto anche ai grandi perché fa loro capire l’importanza di dedicare tempo e risorse ai problemi dei minori con disabilità”. Il giardino sensoriale della scuola “Milan Petrovic”, specializzata nell’istruzione ai minori con disabilità, ha un valore di 77.162 euro e consiste in un’area di svago in cui i bambini potranno sperimentare diverse esperienze sensoriali.

Il giardino svolgerà inoltre una funzione sociale particolarmente importante per la città di Novi Sad e per la provincia serba autonoma della Vojvodina, perché sarà utilizzato non solo dagli alunni della scuola ma da oltre 1.200 altri bambini nel resto della provincia e servirà a sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica serbe in merito alle problematiche dei minori con disabilità.

Tanjug

Novosti

Dnevnik

TV Panonija