Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

X anniversario della sezione bilingue italo-serba presso il III Liceo di Belgrado

X Anniversario sezione bilingue italo-serba del Terzo Liceo di Belgrado

Il progetto per l’insegnamento bilingue italiano-serbo presso il III Liceo di Belgrado e’ stato avviato nell’a.s. 2004/2005 con il coinvolgimento dell’Ambasciata italiana, dell’Istituto Italiano di Cultura e del Dipartimento di Italianistica della Facoltà di Filologia presso l’Universita’ di Belgrado.

Attualmente la sezione bilingue e’ composta da 4 classi per un totale di 80 studenti (circa il 40% delle lezioni e’ impartito in lingua italiana).

Il test di ammissione alla sezione bilingue italo-serba e’ abbastanza selettivo, prevedendo una conoscenza della lingua italiana di livello quasi intermedio per consentire agli studenti di poter seguire le lezioni direttamente in italiano.

Con l’aiuto dell’Istituto Italiano di Cultura è stata allestita un’aula per l’insegnamento bilingue e nel 2008 è stata costituita anche una biblioteca.

Tra le attivita’ organizzate dalla sezione bilingue vi sono molte iniziative culturali come il teatro in italiano, spettacoli, competizioni, scambi, mostre e vacanze studio in Italia. Durante questi viaggi la sezione bilingue del III Liceo ha sviluppato gemellaggi con scuole di Palermo, Cividale del Friuli, Altamura e Milano.

Gli studenti della sezione bilingue preparano inoltre tesine di maturità in lingua italiana nelle materie che hanno seguito in italiano per tutti e quattro gli anni. Durante il ciclo scolastico hanno l’opportunità di raggiungere un alto livello di conoscenza della lingua italiana e di continuare gli studi in Italia.

Dall’a.s 2013/2014, grazie  all’intervento dell’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado, gli studenti ed i docenti del III Liceo hanno cominciato a beneficiare della possibilita’ di sostenere gratuitamente l’esame Celi3 (livello B2), organizzato dall’Universita’ per Stranieri di Perugia, per la certificazione della lingua italiana.