Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Visita del Responsabile armamenti della Difesa Enzo Stefanini a Belgrado

Responsabile Armamenti Stefanini con il Ministro Gasic, Foto Tanjug

(ANSA) – BELGRADO, 11 SET – Le prospettive di sviluppo della collaborazione fra Italia e Serbia in campo militare sono state al
centro di un colloquio che il responsabile armamenti del ministero della difesa Enzo Stefanini ha avuto oggi a Belgrado con il ministro della difesa serbo Bratislav Gasic. Come ha reso noto il ministero serbo in un comunicato, i due interlocutori hanno indicato nell’addestramento e perfezionamento, nella formazione di personale specialistico addetto alla rimozione di ordigni inesplosi, nell’aviazione e nella medicina militare i campi piu’ promettenti di collaborazione. Le consultazioni bilaterali in materia di difesa, in programma entro l’anno a Roma – e’ stato sottolineato – daranno un  ulteriore impulso alla collaborazione militare italo-serba.

GALLERIA FOTOGRAFICA
GALLERIA VIDEO