Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Vicepremier Dacic, il 28 luglio ministro Esteri Mogherini a Belgrado

Agenzia NOVA:  
 
Belgrado, 02 lug – (Nova) – Il prossimo 28 luglio il ministro degli Esteri italiano, Federica Mogherini, sara’ in visita a Belgrado. Lo ha dichiarato il vicepremier e ministro degli Esteri serbo, Ivica Dacic. “L’Italia ha assunto la presidenza di turno dell’Unione europea.
L’adesione all’Unione e’ un obiettivo strategico della Serbia”, ha osservato Dacic, auspicando che vengano aperti, nel corso della presidenza italiana, i capitoli 32 e 35 di adesione, rispettivamente sul controllo finanziario e sui rapporti con il Kosovo. E’ stato gia’ compiuto, ha inoltre detto il ministro, lo screening su 18 capitoli.


Agenzia ANSA:

Serbia: Dacic e l’Ue, contiamo molto su presidenza Italia “Integrazione europea Balcani sia priorita’ agenda italiana”   

(ANSA) – BELGRADO, 2 LUG – La Serbia fa affidamento sulla presidenza italiana della Ue, cominciata ieri, per un impulso ulteriore al suo cammino europeo e a quello degli altri Paesi dei Balcani occidentali. Parlando in una conferenza stampa oggi a Belgrado, il ministro degli esteri Ivica Dacic ha detto di aspettarsi che l’integrazione europea dei Balcani occidentali sia una priorita’ nell’agenda del semestre europeo dell’Italia. 

“Ci aspettiamo che cio’ venga confermato nella visita che il ministro degli esteri italiano Federica Mogherini effettuera’ in Serbia il prossimo 28 luglio”, ha detto Dacic, che ha auspicato al tempo stesso l’apertura durante la presidenza italiana dell’Unione di importanti capitoli negoziali per la Serbia. Belgrado e’ impegnata dal 21 gennaio scorso nel negoziato di adesione alla Ue.