Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Ministro Giustizia Selakovic a colloquio con Ambasciatore Manzo


Ambasciatore Manzo con Ministro Selakovic

Agenzia NOVA:
 
Belgrado, 30 mag – (Nova) – La collaborazione fra Italia e Serbia, in particolare nel campo della giustizia, della lotta alla corruzione e contro il crimine organizzato. Sono stati questi i temi centrali dell’incontro tra il ministro della Giustizia serbo Nikola Selakovic e l’ambasciatore d’Italia a Belgrado, Giuseppe Manzo, avvenuto oggi a Belgrado. Lo riferisce una nota del ministero serbo, secondo la quale l’ambasciatore Manzo si è congratulato con Selakovic per la rinnovata nomina alla guida del dicastero della Giustizia. Manzo ha inoltre osservato che quel ministero riveste un ruolo significativo nel processo d’integrazione europea, tenendo conto in particolare dell’importanza del capitolo 23 nei negoziati di adesione.


Il ministro Selakovic e Manzo hanno poi concordato sul fatto che la collaborazione fra Italia e Serbia è molto positiva, e che va ulteriormente intensificata nel campo della giustizia, nella lotta contro la corruzione e contro il crimine organizzato. Le relazioni fra i governi di Italia e Serbia, e fra i due ministeri della giustizia, sono stati infine valutati come molto amichevoli. La futura collaborazione, in particolare nei settori sopra menzionati, offre alla Serbia l’opportunità, secondo Selakovic e Manzo, di progredire notevolmente sotto la presidenza di turno italiana dell’UE, per preparare l’apertura dei capitoli negoziali 23 e 24.