Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Serbia-Italia: Roma primo partner commerciale di Belgrado nel primo quadrimestre

Belgrado, 30 mag 14:15 – (Agenzia Nova) – L’Italia è stata il principale partner commerciale della Serbia nei primi quattro mesi dell’anno con un interscambio pari a 1,2 miliardi di euro. E’ quanto emerge dai dati pubblicati oggi dall’Istituto nazionale di statistica di Belgrado. Con un valore di 684,2 milioni di euro, l’Italia ha rappresentato il primo mercato di sbocco delle merci serbe, davanti a Germania (465,2 milioni), Bosnia-Erzegovina (281,8 milioni), Federazione russa (235,6 milioni) e Romania (178,4 milioni). Per quanto riguarda le importazioni, invece, è la Germania al primo posto con 591,2 milioni di euro, seguita dall’Italia (582,0 milioni), Federazione russa (568,6 milioni), Cina (363,9 milioni di dollari) e Ungheria (237,2 milioni di dollari). Il deficit commerciale della Serbia si è ridotto annualmente del 22,8 per cento nel primo quadrimestre, arrivando a quota 1,73 miliardi dollari (1,27 miliardi di euro). Le esportazioni sono cresciute del 19,3 per cento fino a quota 4,99 miliardi dollari (3,6 miliardi di euro), mentre le importazioni sono aumentate del 4,6 per cento a 6,72 miliardi dollari (4,9 miliardi di euro).