Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Belgrade Dance Festival, presentato programma ufficiale, compagnia italiana Zappalà l’8 aprile

Amb. Manco na prvoj pres konferenciji povodom Beogradskog festivala igre

Agenzia NOVA:


Belgrado, 12 mar – E’ stata presentato oggi il programma della prossima edizione del Festival della Danza di Belgrado, che si terrà dal 30 marzo al 14 aprile nella capitale serba. Il festival, che porta a Belgrado numerose compagnie di provenienza internazionale, e’ realizzato con il sostegno della delegazione europea a Belgrado e della presidenza greca dell’Unione europea. Alla conferenza stampa erano presenti, oltre al direttore del festival Aja Jung e ai funzionari del ministero serbo della Cultura, anche il capo della delegazione europea a Belgrado, Micheal Davenport, gli ambasciatori a Belgrado di Italia, Svizzera, Canada, Germania, Australia, Grecia, Regno Unito, e  i rappresentanti delle ambasciate di Stati Uniti, Belgio e Francia. L’Italia, ha osservato l’ambasciatore a Belgrado Giuseppe Manzo, sostiene da sempre l’Europa delle culture.
 
“In questo contesto – ha precisato Manzo – l’integrazione europea della Serbia non significa semplicemente acquisire un altro Stato membro nell’Unione, ma fare in modo che Belgrado porti in Europa anche il suo ricco patrimonio culturale”. Per questo motivo, ha concluso Manzo, l’ambasciata d’Italia, anche attraverso l’Istituto italiano di cultura a Belgrado, sostiene il Festival con la presenza della Compagnia “Zappalà Danza” di Catania. La compagnia presenterà lo spettacolo “Instrument 1-Scoprire l’Invisibile”, il prossimo 8 aprile al Teatro drammatico della capitale serba. Lo spettacolo, parte di un più ampio progetto artistico,  presenta una combinazione di musica etnica tradizionale e sperimentale.