Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Serbia-Italia: Italia principale partner commerciale della Serbia nel 2013, rende noto l’Istituto nazionale di statistica serbo

Serbia-Italia: Istituto statistica di Belgrado, Roma principale partner commerciale

(Agenzia Nova) – L’Italia è stata il migliore partner commerciale della Serbia nel 2013. E’ quanto rende noto l’Istituto nazionale di statistica serbo, precisando che il volume delle esportazioni verso l’Italia è ammontato a 2,38 miliardi di dollari (circa 1,76 miliardi di euro), mentre le importazioni hanno raggiunto la cifra di 2,36 miliardi di dollari (circa 1,75 miliardi di euro). Dopo l’Italia, nel settore dell’export i principali partner commerciali sono stati la Germania con 1,74 miliardi di dollari (1,28 miliardi di euro), la Bosnia Erzegovina con 1,18 miliardi di dollari (874 milioni di euro), la Federazione Russa con 1,06 miliardi di dollari (785 milioni di euro) e il Montenegro con 837 miliardi di dollari (620 milioni di euro).


Per quanto riguarda le importazioni, dopo l’Italia seguono la Germania, con 2,25 miliardi di dollari (1,67 miliardi di euro), la Federazione Russa con 1,9 miliardi di dollari (1,4 miliardi di euro), la Cina con 1,51 miliardi di dollari (1,12 miliardi di euro) e l’Ungheria con 1,01 miliardi di dollari (748 milioni di euro). Gli stati dell’Unione europea rappresentano assieme il 62,2 per cento dell’intero scambio commerciale. Secondi per importanza sono i paesi uniti dall’Accordo centro-europeo di libero scambio (Cefta), con i quali la Serbia presenta un avanzo commerciale di 1,73 miliardi di dollari (1,28 miliardi di euro).