Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Serbia-Ue: Amb.Manzo, Belgrado apripista altri Paesi Balcani. Negoziato adesione opportunità storica. Italia a fianco Belgrado

Agenzia ANSA:

Serbia-Ue: Amb.Manzo, Belgrado apripista altri Paesi Balcani. Negoziato adesione opportunità storica. Italia a fianco Belgrado

(ANSA) – BELGRADO, 18 GEN – I negoziati di adesione che si apriranno martedì a Bruxelles sono una “opportunità storica per la Serbia e per i Balcani” per i quali Belgrado può fare da “apripista”, indicando la strada verso l’Europa agli altri paesi della regione.

Lo ha detto l’ambasciatore d’Italia a Belgrado, Giuseppe Manzo, intervistato dalla televisione nazionale serba RTS alla vigilia della conferenza intergovernativa che il 21 gennaio segnerà l’avvio dei negoziati verso l’adesione della Serbia all’Unione Europea.

“L’Italia – ha spiegato Manzo nell’intervista mandata in onda nel notiziario di prima serata di RTS – assisterà la Serbia sul suo percorso europeo, e in questa fase intendiamo concentrarci sui settori di giustizia e affari interni anche in vista del nostro semestre di presidenza dell’UE nella seconda metà del 2014”.

Nell’intervista il diplomatico ha ricordato come la cooperazione tra i due Paesi esistente in questi settori sia già molto intensa, come dimostrano la recente conferenza regionale dei Capi della Polizia dei Balcani, co-presieduto in ottobre da Italia e Serbia a Belgrado, e la donazione dell’Italia all’Ufficio del Procuratore antimafia serbo del software per migliorarne le capacità di contrasto al crimine organizzato.

Agenzia NOVA:

Serbia-Italia: ambasciatore Manzo, Belgrado sia apripista verso l’Europa per altri paesi Balcani

Belgrado, 18 gen 13:36 – (Agenzia Nova) – I negoziati di adesione che si apriranno martedì a Bruxelles sono un’opportunità storica per la Serbia e per i Balcani. Lo ha detto l’ambasciatore italiano a Belgrado Giuseppe Manzo, intervistato dalla televisione nazionale serba “Rts” a proposito della conferenza intergovernativa che il 21 gennaio segnerà l’avvio dei negoziati verso l’adesione della Serbia all’Unione Europea.

Belgrado, ha aggiunto Manzo, può fare in questo modo da “apripista” indicando la strada verso l’Europa agli altri paesi della regione. “L’Italia – ha spiegato Manzo – assisterà la Serbia nel suo percorso europeo e in questa fase intendiamo concentrarci sui settori della giustizia e degli affari interni, anche in vista del nostro semestre di presidenza dell’Ue nella seconda metà del 2014”.

Nell’intervista il diplomatico italiano ha ricordato come la cooperazione in questi settori sia già molto intensa, come dimostrano la recente Conferenza regionale dei capi di polizia dei Balcani, co-presieduto in ottobre da Italia e Serbia a Belgrado, e la donazione dell’Italia all’Ufficio del procuratore antimafia serbo del software per migliorarne le capacità di contrasto al crimine organizzato.


Intervista alla RTS del 17/01/2014