Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’Ambasciatore Lo Cascio ha incontrato il Presidente Vucic

Data:

25/02/2019


L’Ambasciatore Lo Cascio ha incontrato il Presidente Vucic

2019 02 25 foto news lo cascio e vucic stretta di mano

Il Presidente serbo Aleksandar Vucic ha ricevuto oggi l’Ambasciatore d’Italia Carlo Lo Cascio, con il quale ha parlato della prospettiva europea della Serbia, dei problemi nel dialogo fra Belgrado e Pristina, delle relazioni bilaterali e della prossima visita del Presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte.

Il Presidente Vucic si è detto preoccupato per la posizione di Pristina che, nonostante le pressioni della comunità internazionale, non vuole abolire le tasse sulle merci serbe, e anche per l’impossibilità dell’Unione Europea di fare maggiore pressione sulle autorità di Pristina. Egli ha sottolineato che la Serbia tornerà al dialogo solo dopo il ritiro dei dazi.

Il Presidente Vucic si è detto soddisfatto del livello delle relazioni bilaterali, aggiungendo che c’è spazio per approfondire la collaborazione economica. A ciò contribuirà la visita del Premier Conte, che i due interlocutori vedono come occasione per un rafforzamento della cooperazione economica.

L’Ambasciatore Lo Cascio ha ribadito che questa sarà una nuova fase del dialogo politico fra l’Italia e la Serbia e che dopo la visita del Presidente del Consiglio italiano, sarà organizzata una visita del Presidente Vucic in Italia, come prova di una vero partenariato fra i due Paesi.

“La visita dimostra quanto l’Italia sostenga la prospettiva europea della Serbia e dell’intera regione”, ha sottolineato l’Ambasciatore Lo Cascio.

Belgrado, 25 febbraio 2019

(fonte Presidenza della Serbia https://www.predsednik.rs/lat/pres-centar/saopstenja/sastanak-sa-ambasadorom-republike-italije )
---
Conte a Belgrado il 6 marzo, vedra' Vucic

(ANSAmed) - BELGRADO, 25 FEB - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte effettuerà una visita a Belgrado il 6 marzo prossimo. Lo si e' appreso a Belgrado. L'ambasciatore d'Italia in Serbia, Carlo Lo Cascio, ha avuto oggi un colloquio con il presidente serbo Aleksandar Vucic.

In un comunicato della presidenza serba si afferma che nell'incontro e' stata espressa soddisfazione per lo stato dei rapporti bilaterali tra Italia e Serbia, e che la visita del premier Conte e' vista come un segno dei "buoni rapporti tra i due Paesi e come l'occasione per il rafforzamento della collaborazione economica".

L'ambasciatore Lo Cascio - come riferito dal comunicato della presidenza a Belgrado - ha rilevato che la visita del presidente del consiglio Conte segnerà una "nuova fase del dialogo politico fra Italia e Serbia", e che subito dopo tale visita verrà organizzata "una visita del presidente Vucic in Italia", a dimostrazione dell'autentico rapporto di partenariato fra i due Paesi.

La visita di Conte, ha osservato Lo Cascio, "dimostra quanto l'Italia appoggi la prospettiva europea della Serbia e dell'intera regione". Nel colloquio con Vucic, secondo il comunicato della presidenza, si è parlato inoltre del processo di integrazione europea della Serbia e dei problemi legati al dialogo fra Belgrado e Pristina per la soluzione della questione del Kosovo.

Vucic si è detto preoccupato per la posizione di Pristina che, nonostante le pressioni della comunità internazionale, non revoca i dazi doganali maggiorati del 100% sull'import serbo, e per l'impossibilità dell'Unione europea di esercitare maggiori pressioni sulla dirigenza di Pristina. Vucic ha sottolineato che la Serbia riprenderà il dialogo solo dopo l'abolizione dei dazi.

---
Serbia-Italia: Vucic riceve ambasciatore Lo Cascio, focus su visita premier Conte a Belgrado

Belgrado, 25 feb 14:15 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Serbia Aleksandar Vucic ha ricevuto oggi l'ambasciatore d'Italia a Belgrado, Carlo Lo Cascio. Secondo un comunicato della presidenza serba, al centro del colloquio sono stati i temi relativi ai rapporti bilaterali e alla prossima visita del premier italiano Giuseppe Conte in Serbia.

I due interlocutori hanno anche discusso della prospettiva europea della Serbia e della situazione relativa al dialogo Belgrado-Pristina. Il presidente Vucic ha espresso soddisfazione per il livello delle relazioni bilaterali, aggiungendo che esiste spazio per approfondire la collaborazione economica. A ciò contribuirà la visita del premier Conte, che i due interlocutori vedono come occasione per un rafforzamento della cooperazione economica.

L'ambasciatore Lo Cascio ha ribadito che questa sarà una nuova fase del dialogo politico fra l'Italia e la Serbia, auspicando che dopo la visita di Conte possa avvenire una visita del presidente Vucic in Italia, come prova di un vero partenariato fra i due paesi. Riguardo alla questione kosovara, Vucic si è detto preoccupato per la posizione di Pristina che, nonostante le pressioni della comunità internazionale, non vuole abolire le tasse sulle merci serbe, e anche per l'impossibilità dell'Unione europea di esercitare maggiore pressione sulle autorità di Pristina. Vucic ha infine sottolineato che la Serbia tornerà al dialogo solo dopo il ritiro dei dazi.

---
altre notizie:
B92- https://www.b92.net/info/vesti/index.php?yyyy=2019&mm=02&dd=25&nav_category=11&nav_id=1509995
RTS - http://www.rts.rs/page/stories/sr/story/9/politika/3432078/vucic-nemogucnost-eu-da-izvrsi-jaci-pritisak-na-pristinu.html
Danas - https://www.danas.rs/politika/vucic-sa-ambasadorom-italije-o-evropskoj-perspektivi-srbije/
Tanjug - http://www.tanjug.rs/full-view.aspx?izb=463035


1019