Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Rinnovo patenti di guida

 

Rinnovo patenti di guida

Chi può ottenere il rinnovo all’estero della patente italiana?

• i cittadini italiani, iscritti all’AIRE, in possesso dei requisiti psico-fisici previsti dalle norme vigenti e opportunamente certificati dai medici fiduciari, titolari di patente italiana scaduta da non oltre tre anni

• non possono ottenere il rinnovo della patente all’estero i diabetici, i mutilati e minorati fisici; gli ultra 65enni con titolo alla guida di autocarri di massa complessiva, a pieno carico, superiore a 3,5 t, autotreni ed autoarticolati, adibiti al trasporto di cose, la cui massa complessiva, a pieno carico, non sia superiore a 20 t, macchine operatrici: per tali categorie è obbligatoria una visita medica collegiale presso le ASL in Italia

Per quali categorie e per quale periodo viene rinnovata la patente all’estero?

Il rinnovo viene effettuato per il periodo di permanenza all'estero del titolare, con le seguenti limitazioni:


CATEGORIA
PATENTE
PERIODO VALIDITA’ PATENTE DI GUIDA   
   < 50 ANNI  > 50 ANNI > 60 ANNI > 65 ANNI > DI 70 ANNI
 A  10  5  5 5 3
 B  10  5  5 5 3
C 5 5 5 2 2
D 5 5 1    
E La patente di categoria E (BE, CE, ecc.) ha la stessa validità della patente a cui e’ associata



Documentazione da presentare per ottenere il rinnovo della patente italiana

• certificato di idoneità alla guida rilasciato dal medico di fiducia dell’Ambasciata. Per il certificato e’ necessario effettuare la visita medica nello studio medico della Dott.ssa Snezana CAPRIC, da prenotarsi telefonando al n. 063-301094.
• domanda di rinnovo della patente. Il modulo di domanda è disponibile presso lo studio medico della Dott.ssa Capric

• patente di guida da rinnovare
• Costo del servizio: Euro 65,00 da pagarsi in contanti. N.B. non si accettano altre valute

Come avviene il rinnovo?

Viene rilasciata una specifica “Attestazione consolare di conferma della validità della patente di guida”, la quale e’valida esclusivamente per il periodo di residenza all’estero e va conservata unitamente alla patente originale scaduta e, a richiesta, è da esibire assieme a quella;

Il rinnovo effettuato presso una Rappresentanza diplomatica o consolare è valido per circolare sia in Italia che all'estero.

N. B. Al rientro definitivo in Italia, il titolare della patente deve richiedere all’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile, la conferma del rinnovo ottenuto all’estero.


1325