Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Informazioni e servizi

 

Informazioni e servizi

Le nostre Rappresentanze diplomatico-consolari hanno il compito di assicurare la tutela degli interessi italiani fuori dai confini nazionali ed offrono diversi servizi.
I servizi offerti devono essere forniti secondo principi di eguaglianza, imparzialità, efficienza e trasparenza, avendo come obiettivo la tutela dei cittadini italiani rispetto ai diritti fondamentali ed alla libertà personale.
La tutela riguarda, ad esempio, i casi di decesso, incidente, malattia grave, arresto o detenzione, atti di violenza, assistenza in caso di crisi gravi (catastrofi naturali, disordini civili, conflitti armati, ecc.), rilascio di documenti di viaggio d’emergenza causa perdita o furto del passaporto.


Il portale dei S
ervizi Consolari: FAST IT

Si comunica la recente attivazione del nuovo portale Fast It (Farnesina-servizi tematici per Italiani all’estero), canale privilegiato di contatto tra i connazionali e la Sede consolare di competenza, in sostituzione dei mezzi di comunicazione tradizionali (email, posta, fax, ecc.). E’ possibile accedere al portale tramite il link https://serviziconsolarionline.esteri.it.
Il portale – disponibile anche in modalità mobile-friendly – oltre ad alcune sezioni informative, offre, ad oggi, i primi di una serie di servizi interattivi che verranno presto implementati: la procedura di iscrizione all’AIRE e la variazione dell’indirizzo di residenza.
Il Fast It, inoltre, sarà nei prossimi mesi integrato con la piattaforma informatica Prenota Online, che consentirà agli utenti di prenotare un appuntamento presso l’Ufficio Consolare da un unico ambiente di lavoro.
Rispetto alle procedure tradizionali, (posta ordinaria, mail, fax, o istanza direttamente allo sportello) che potranno comunque essere ancora utilizzate da tutti coloro che sono impossibilitati ad accedere alla rete web o non dispongano degli strumenti informatici necessari (pc, connessione al web e stampante/scanner) vi sarà sostanzialmente un azzeramento dei tempi di attesa per la trattazione della pratica oltre che, non da ultimo, la possibilità di non dover necessariamente presentarsi di persona allo sportello consolare.
Contemporaneamente, grazie all’integrazione del portale servizi consolari online con la piattaforma "Sistema Integrato Funzioni Consolari" (SIFC), l’operatore consolare troverà automaticamente caricati nel sistema informatico i dati relativi alla richiesta inserita dall’utente, e potrà processare verificandone i presupposti, la documentazione prodotta. Durante tutto il corso del procedimento, l’utente è avvisato dei progressi della pratica sia mediante comunicazioni sulla sua pagina personale del portale, sia tramite e-mail. Nel caso in cui la pratica risulti carente di informazioni o documenti, o per le necessarie correzioni o integrazioni, verrà restituita all’utente.


ISCRIZIONE ALL’AIRE

Previa registrazione al portale, l’utente può accedere alla sezione “Anagrafe Consolare e AIRE” e selezionare la funzionalità “Richiedi l’iscrizione all’Anagrafe degli Italiani all’Estero”. Dovrà poi compilare i campi previsti, effettuare la stampa del relativo modulo, firmarlo e caricarlo sul portale, insieme a copia del proprio documento e della prova di residenza, in un procedimento guidato ed intuitivo. I documenti da allegare, oltre al formulario debitamente sottoscritto e datato, sono:

- Documento di riconoscimento in corso di validità comprovante la cittadinanza italiana; vale a dire copia del passaporto italiano o copia della carta d'identità in corso di validità;
- Copia della pagina del passaporto ove è applicata lo sticker “temporary residence”; i richiedenti con doppia cittadinanza (italiana e serba) devono presentare altresì copia della carta d’identità serba e la lettura elettronica della stessa (stampa dei dati).

*In alternativa alle casistiche sopra indicate, potrà essere valutata ai fini dell’iscrizione altra documentazione (tradotta in lingua italiana) adeguatamente comprovante la residenza stabile sul territorio serbo (come ad esempio il contratto di lavoro ed contratto di affitto di immobile ove si risiede).

VARIAZIONE INDIRIZZO DI RESIDENZA

Previa registrazione al portale, l’utente può accedere alla sezione “Anagrafe Consolare e AIRE” e selezionare la funzionalità “Comunicazione Variazione Residenza”. Dovrà poi compilare i campi previsti, effettuare la stampa del relativo modulo, firmarlo e caricarlo sul portale, insieme a copia del proprio documento e della prova di residenza, in un procedimento guidato ed intuitivo. I documenti da allegare, oltre al formulario debitamente sottoscritto e datato, sono:

- Documento di riconoscimento in corso di validità; vale a dire copia del passaporto italiano o copia della carta d'identità;

 

Valutazione del servizio

Ricordatevi che avete la possibilità di esprimere una valutazione del servizio che avete ricevuto dalla Rappresentanza diplomatico-consolare su un apposito registro pubblico, disponibile in ogni sede.


AVVISO
- Documenti per viaggi all’estero di minori (passaporto/carta d’identità)

AVVISO - Dichiarazione di accompagnamento del minore

AVVISO - Restituzione ai titolari di carte d'identità italiane rinvenute all'estero

 


104