Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Restano in vigore le misure adottate dal Governo serbo per il contenimento della pandemia Covid19

Data:

11/01/2021


Restano in vigore le misure adottate dal Governo serbo per il contenimento della pandemia Covid19

COMUNICATO 

Il Governo della Repubblica di Serbia, su raccomandazione dell’Unità di crisi per la tutela della salute della popolazione dalla malattia infettiva Covid-19, ha deciso nella sessione odierna che tutte le misure attuali restano in vigore.

La decisione di mantenere le misure fa riferimento al test PCR obbligatorio per l'ingresso nel Paese, nonché al lavoro delle strutture di ristorazione fino alle ore 20:00. I negozi di alimentari continueranno ad essere aperti fino alle ore 21:00.

Resta in vigore la decisione di divieto di assembramento di più di cinque persone, così come l'obbligo di indossare mascherine al chiuso.

Sulla base della valutazione epidemiologica, è stato deciso che le lezioni nelle scuole primarie e secondarie riprendano dal 18 gennaio 2021, secondo le dinamiche applicate a settembre. Gli studenti delle scuole superiori frequenteranno le lezioni ogni due settimane (mezza classe in un turno) e gli studenti delle scuole elementari andranno a scuola a giorni alterni.


1328